Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Indice dei fondi » Complesso archivistico

Mannelli ramo di Luigi di Pierfrancesco

sub-fondo / sezione

Estremi cronologici: 1831 - 1920

Consistenza: Unità 14: 14 buste.

Storia archivistica: Il fondo contiene le carte relative al patrimonio del ramo di Luigi (1803-1872) di Pierfrancesco Mannelli Galilei, capitano della Guardia Civica di Firenze e senatore del Regno dal 1870. Dalla moglie Giovanna di Leonardo Frullani, sposata nel 1833, ebbe due figlie, Giulia (1834-1867), moglie di Niccolò (1817-1882) di Vincenzo Antinori, e Ottavia (1836-1858), moglie di Enrico Puccinelli di Pistoia. Fu dunque il matrimonio fra Giulia e Niccolò a permette il passaggio di beni e carte Mannelli nella famgilia Antinori. Il fondo Mannelli Galilei, molto probablilmente è stato riordinato dall'archivista di casa Antinori, Federico Stendardi, durente i primi decenni del Novecento.

Descrizione: La documentazione riguarda gli interessi della famiglia Mannelli nel corso del XIX secolo e, nello specifico:
Cause (1831-1837); Ipoteche, iscrizioni e radiazioni (1837-1854); Contratti e scritte legali (1832-1891) relativi a matrimoni (Puccinelli Sannini), investimenti (Banca Lampronti), pagamenti, debiti,eredità (Riccardi; Giovanna Mannelli), prestiti (da Cepparello, Casanuova), mutui e alle proprietà della famiglia; Cappellanie e benefici, Stato patrimoniale; Patrimonio e stime del marchese Piero Antinori.

Informazioni sulla numerazione: La numerazione delle buste, da 1 a 14, è stata attribuita nel primo Novecento, al momento della redazione dell'inventario dattiloscritto.

Strumenti di ricerca interni al fondo: Inventario dattiloscritto dell'Archivio Mannelli, in scatola 33 del fondo Antinori.

Documentazione collegata:
ASFi, Fondo Mannelli Galilei Riccardi, Fondo lasciato all'archivio di Stato di Firenze dal marchese Riccardo Mannelli Galilei Riccardi nel 1926. Contiene documenti di amministrazione patrimoniale, affari commerciali e legali e memorie genealogiche, relativi alle famiglie Mannelli, Galilei, Gondi, Riccardi, Cattani-Cavalcanti, Marchesini (sec. XIV-XIX), in 640 unità archivistiche descritte in un elenco della seconda metà del sec. XX.

La documentazione è stata prodotta da:
Mannelli ramo di Luigi di Pier Francesco

La documentazione è conservata da:
privato


Fonti:
ASFi, Raccolta Sebregondi, n. 3262

Redazione e revisione:
Baggio Silvia, 2006/01/16, revisione
Romanelli Rita, 2006/01/29, prima redazione

Modalità di consultazione:
Dietro richiesta ai proprietari e con lettera di presentazione della Soprintendenza archivistica per la Toscana.


icona top