Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


icona espandi alberoespandi l'albero

Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Indice dei fondi » Complesso archivistico

Parrocchia dei Santi Pietro e Paolo in Santissimo Redentore di Castelgomberto

fondo

Estremi cronologici: 1564 set. 24 - 1679 dic. 14

Consistenza: Unità 12: regg.

Descrizione: Sorta entro lŽantico castello di Chiuse (sec. X) posto sul punto più stretto della valle dellŽAgno a difesa dalle incursioni degli ungari, la chiesa di San Pietro si costituì parrocchiale nel XIII secolo prevalendo sulle vicine chiese di Santa Maria Maddalena, Santo Stefano, San Giorgio, Santa Cecilia e San Fermo. Nel XVI secolo lŽedificio, per le precarie condizioni in cui versava, venne abbandonato e la parrocchiale, a partire dal 1533, si trasferì nella nuova chiesa dedicata a Santa Cecilia. Agli inizi del Novecento, su disegno di Gerardo Marchioro, si eresse "ex novo" lŽattuale edificio che nellŽoccasione venne dedicato ai Santi Pietro e Paolo.

La documentazione è conservata da:
Archivio storico diocesano di Vicenza


Redazione e revisione:
Michelon Marco, 98, prima redazione
Sardi Francesca, 98, prima redazione
Cavazzana Romanelli Francesca, 98, supervisione della scheda


icona top