Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Indice dei fondi » Complesso archivistico

Stato civile del Comune di Umbertide. Sezione distaccata di Preggio

sub-fondo / sezione

Estremi cronologici: 1886 lug. 5 - 1955 dic. 18

Consistenza: Unità 126: regg. 126

Storia archivistica: L'ufficio distaccato di Preggio venne istituito in seguito alla seduta consiliare del 26 aprile 1885, in cui l'onorevole Stefano Vignoli, consigliere residente in Preggio, propose di attivare una succursale per gli atti di nascita e di morte.
Il complesso è stato compreso nell'intervento di riordinamento ed inventariazione della documentazione di pertinenza del Comune di Umbertide, intrapreso da una funzionaria della Soprintendenza archivistica per l'Umbria, Olita Franceschini, fino al 2004 e poi portato a termine nel 2006 da un archivista libero professionista, Vittorio Angeletti, che ha provveduto anche al riversamento degli inventari redatti nel software Sesamo 4.1. La direzione scientifica dell'intervento è stata affidata alla funzionaria della Soprintendenza, Francesca Ciacci.
Gli inventari sono pubblicati on line nell'ambito del progetto regionale umbro .DOC e sono visualizzabili nel SIUSA a partire dalla scheda strumento di ricerca.

Ordinamento: Individuazione di 2 serie ed ordine cronologico al loro interno.

Informazioni sulla numerazione: La numerazione riprende da 1 ad ogni serie.

Strumenti di ricerca:
Vittorio Angeletti, Francesca Ciacci, Olita Franceschini, Stato civile del Comune di Umbertide. Inventario dell'archivio

Tipologia documentaria:
Stato civile (1865 - )

La documentazione è stata prodotta da:
Comune di Umbertide

La documentazione è conservata da:
Comune di Umbertide. Biblioteca e archivio storico


Redazione e revisione:
Santolamazza Rossella, 2011/11/08, revisione
Sargentini Cristiana, 2010/02/24, prima redazione

Modalità di consultazione:
A richiesta.


icona top