Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


immagine

Progetti aderenti al SIUSA

img
icona Ecclesiae Venetae Archivi storici delle chiese venete

img
icona Inquisizione Censimento degli archivi inquisitoriali in Italia

img
icona Archivi di personalitàCensimento dei fondi toscani tra '800 e '900

Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Archivi storici della Chiesa di Venezia

A partire dal 1989 è stata avviata dall'Archivio storico del Patriarcato di Venezia una vasta operazione di salvaguardia e di inventariazione degli archivi storici della diocesi veneziana, con finalità di tutela dei fondi e di loro messa a disposizione per la ricerca.
L'iniziativa, denominata Arca, partecipa al più ampio impegno di creazione di un sistema informativo degli archivi storici delle Chiese venete nell'ambito del progetto Ecclesiae Venetae condiviso fra il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, la stessa Regione Veneto e altre cinque diocesi del Veneto. E' inoltre sostenuta dal significativo contributo di altri enti impegnati nella tutela del patrimonio storico artistico veneziano quali la Gladys Krieble Delmas Foundation per il tramite del comitato Save Venice Inc. di New York.

I fondi archivistici interessati al progetto comprendono l'archivio della Curia, ed altri ad esso contigui quali quelli della Mensa patriarcale e del Seminario, ricco di numerosi nuclei documentari aggregati; i fondi del Primicerio e del Capitolo di San Marco comprensivo delle carte del capitolo della primitiva cattedrale di San Pietro di Castello; gli antichi episcopati lagunari di Grado, Caorle e Torcello.
Costituisce inoltre parte integrante e qualificante del progetto l'inventariazione degli archivi delle parrocchie di antica fondazione della diocesi, secondo un piano oramai concluso nel centro storico veneziano e in progressiva espansione nelle chiese lagunari, del litorale e della terraferma. Descritti pure i numerosi archivi aggregati e annessi a quelli delle parrocchie titolari: dalle carte delle parrocchie soppresse in età napoleonica, ai fondi delle fabbricerie otto-novecentesche, alla documentazione di confraternite laicali e associazioni parrocchiali. Fanno pure parte del sistema degli archivi ecclesiastici veneziani fondi di confraternite ecclesiastiche quali le Congregazioni del clero di origine medievale, e di più recenti associazioni quali l'Azione cattolica diocesana, nonché le carte personali di alcuni sacerdoti e laici.

Ha accompagnato il lavoro di descrizione archivistica una rivisitazione critica della storiografia ecclesiastica e la stesura di aggiornati profili storico-istituzionali, specie delle numerose parrocchie e confraternite della diocesi.

L'intera banca dati, che consta di oltre 36.000 schede, si presenta come un vero e proprio sistema informativo unitario del prezioso complesso degli archivi storici della Chiesa veneziana, sia di quelli raccolti presso l'Archivio patriarcale che di quelli conservati presso le rispettive sedi quali il Seminario e talune parrocchie.

Il prospetto d'insieme degli archivi, della loro organizzazione interna e delle sedi di conservazione è consultabile alla pagina dell'Archivio storico del Patriarcato di Venezia - Patrimonio.
icona top