Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


immagine

Progetti aderenti al SIUSA

img
icona Ecclesiae Venetae Archivi storici delle chiese venete

img
icona Inquisizione Censimento degli archivi inquisitoriali in Italia

img
icona Archivi di personalitàCensimento dei fondi toscani tra '800 e '900

Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Censimento degli archivi inquisitoriali in Italia

Negli ultimi trent'anni, e in particolare nell'ultimo quindicennio, la storiografia sull'Inquisizione romana si notevolmente sviluppata, producendo nuovi orientamenti e aprendo nuovi settori di ricerca.

I campi di interesse si sono estesi dalla storia della Riforma e del dissenso religioso, della censura, di singole figure celebri quali Galilei e Bruno, alla storia della cultura popolare, della magia e stregoneria, ai casi di santità spontanea fino alle più recenti storie delle minoranze ebree e musulmane. Si sono inoltre avviati studi di storia istituzionale e nel lungo periodo, quali non si erano mai avuti in precedenza, come è emerso in convegni internazionali a Trieste (1988), Roma (1998, 1999), Montereale Valcellina (1999), Roma (2001, 2003, 2008).

Si è anche realizzato un passaggio programmatico dalla storia ecclesiastica alla storia delle procedure giudiziarie negli antichi regimi, alla più generale storia della cultura e della società: passaggio che ha accentuato ulteriormente, attraverso il ricorso alla metodologia critica e al dibattito scientifico, il superamento in corso delle visioni accusatorie o apologetiche dell'Inquisizione (la leggenda nera e la leggenda bianca).

L'apertura dell'Archivio della Congregazione per la Dottrina della Fede, ufficializzata nel 1998, ha rappresentato un momento forte di tale processo, così come sono stati significativi il simposio internazionale sull'Inquisizione organizzato in Vaticano nel 1998 dalla commissione storico-teologica del Grande Giubileo del 2000 e altre iniziative di origine ecclesiastica, quali i seminari internazionali realizzati dall'Istituto storico domenicano sui rapporti dell'Ordine con l'Inquisizione medievale (2002), con le Inquisizioni iberiche (2004) e l'Inquisizione romana (2006).
icona top