Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


immagine

Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Gli archivi del Friuli-Venezia Giulia

Il sistema informativo SIUSA - Gli archivi del Friuli-Venezia Giulia consente di effettuare ricerche sul patrimonio archivistico non statale presente nella regione. Si tratta di una sezione locale del più ampio Sistema informativo unificato per le Soprintendenze archivistiche, SIUSA, che, sviluppato dalla Direzione Generale per gli Archivi in collaborazione con la Scuola Normale Superiore di Pisa, descrive il patrimonio archivistico non statale, pubblico e privato, conservato al di fuori degli Archivi di Stato italiani, sul quale lo Stato esercita l'attività di tutela.

Nella sezione regionale del SIUSA si trovano descritti, sulla base degli standards internazionali di descrizione archivistica, i complessi archivistici censiti con le loro articolazioni; i soggetti (enti, persone, famiglie) che li hanno prodotti nel corso della loro attività; i soggetti che li conservano.
Sono inoltre presenti schede di carattere generale che forniscono informazioni storiche, istituzionali e archivistiche utili per una migliore comprensione del contesto.
Attraverso opportuni filtri di ricerca presenti nelle maschere della "Ricerca guidata" e della "Ricerca avanzata" è possibile restringere lo spoglio delle risorse disponibili nel sistema.

La Soprintendenza archivistica per il Friuli-Venezia Giulia, fin dal 2004, si è impegnata nello sviluppo di SIUSA. Dopo il recupero dei dati presenti nel precedente sistema informativo denominato Anagrafe informatizzata degli archivi italiani, le informazioni sono state progressivamente riviste, ampliate e messe a disposizione sul web.
La costante attività di censimento e di monitoraggio degli archivi esercitata dalla Soprintendenza archivistica consente di mettere a disposizione del pubblico i dati relativi a diverse tipologie di complessi documentari. La pubblicazione avviene con regolarità, non appena ultimati i controlli redazionali da parte dei funzionari dell'ufficio e dei loro collaboratori.





icona top