Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Ambiti territoriali » Ambito territoriale

Pellegrino

Attualmente località del comune di Firenze, Pellegrino è un piccolo borgo compreso tra Firenze, Fiesole e Sesto. Sempre inserita nel territorio sottoposto a Fiesole con il periodo francese, che soppresse l'organizzazione ereditata dall'antico regime, Pellegrino divenne sede di una mairie, compresa nel dipartimento dell'Arno, nel circondario di Firenze. Tale autonomia fu confermata dalla restaurazione che fece del Pellegrino la sede di una nuova comunità che restò in vita fino al 1865 e il cui territorio fu composto dai popoli di San Pietro a Careggi, San Martino a Montughi, San Cristofano e Santa Maria a Novoli, Santa Croce a Pino, San Iacopo e San Donato in Polverosa, San Lorenzo a Serpiolle, Santo Stefano in Pane e Santa Lucia. Pellegrino dipese amministrativamente dalla cancelleria di Fiesole della quale ospitò, per lunghi periodi, la sede. Con le riforme amministrative conseguenti all'annessione della Toscana al Regno d'Italia Pellegrino entrò a far parte del comune di Fiesole per essere poi annessa, nel 1910, a quello di Firenze.

Soggetti produttori collegati:
Cancelleria di Fiesole
Comune di Fiesole
Comunità del Pellegrino
Consiglio di reclutamento del circondario della delegazione di governo del Quartiere Santa Croce
Consiglio distrettuale di Fiesole


Redazione e revisione:
Sartini Simone, 28/01/2005, prima redazione


icona top