Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Indice dei fondi » Complesso archivistico

Ospedale neuropsichiatrico per la provincia di Cuneo in Racconigi

fondo

Estremi cronologici: 1870 - 1981

Consistenza: ml 322

Storia archivistica: Precedentemente all'intervento di schedatura e riordino, realizzato nel 2009 a cura di Daniela Bello, le carte si trovavano in condizioni di estremo disordine e in precarie condizioni di conservazione.
Una parte considerevole era stata sistemata, in previsione del lavoro, in una stanza al piano terreno di uno degli edifici dell'ex Ospedale Neuropsichiatrico che, fino a maggio del 2006, ospitava gli uffici del Dipartimento di salute mentale dell' A.S.L.17, a Racconigi, poi trasferitisi nell'attiguo palazzo, già sede dell'Ospedale civile di Racconigi. Questa documentazione era costituita da molti registri dei ricoveri e delle presenze dei malati nella struttura, nonché dalla quasi totalità dei registri di protocollo della corrispondenza. Inoltre erano presenti molti fascicoli e carte sciolte, raccolti per la maggior parte in pacchi, incartati e legati da spaghi, talvolta con L'indicazione corretta del contenuto sul rispettivo involto. Il tutto appoggiato su scaffali, senza alcun criterio e frammisto a pubblicazioni e materiale a stampa di carattere medico.
Questo materiale proveniva da uno dei padiglioni abbandonati della struttura, denominato Chiarugi, dove altra documentazione simile è ancora stata rinvenuta durante il riordino, in stato di conservazione alquanto precario, in quanto collocata per diversi anni in una cantina umidissima e frammista ad altro materiale di nessun valore.
Altre carte, del tutto sciolte e relative alla seconda metà del XX secolo, si trovavano al piano secondo dello stesso padiglione, ammucchiate e impilate senza collocazione precisa, ma in buone condizioni, oltre a una porzione considerevole di registri e volumi. Su uno scaffale trovavano posto la serie di deliberazioni e quella dei contratti.
Infine, a lavoro di schedatura ultimato, nella sede dell'Ospedale civile, è stata ritrovata un'altra porzione considerevole di registri dei pazienti ricoverati.
L'archivio non risulta essere stato oggetto di riordini precedenti l'attuale, né sono stati rinvenuti degli strumenti di corredo, come per esempio l'inventario. Su una minima parte delle camicie dei fascicoli era riportata una segnatura, in "categorie" e "articoli", presumibilmente riferibili all'ultimo livello della classificazione dell'archivio della Provincia di Cuneo.
Il riordinamento e l'inventariazione dell'archivio amministrativo e la schedatura analitica delle cartelle cliniche con il software ArcanaMente, sono state svolte aderendo al progetto nazionale "Carte da legare".


Descrizione: Il fondo archivistico riordinato e inventariato dell'ex Ospedale Neuropsichiatrico per la Provincia di Cuneo in Racconigi, contiene le carte prodotte e sedimentate presso l'ospedale a partire dalla sua costituzione, nel 1871, fino al 1980, anno di cessazione dell'ente in quanto Ospedale Psichiatrico e del conseguente passaggio delle sue funzioni e competenze prima all'U.S.L. 61, poi nel 1995, all'Azienda Sanitaria Locale 17, ed infine all'attuale Azienda sanitaria locale CN 1, con sede legale a Cuneo.
E' conservato nel locale al piano primo della sede dell'antico Ospedale Civile di Racconigi, ove è attualmente allocato il Dipartimento di salute mentale dell'A.S.L. CN 1, in via Ormesano 7.
La sezione amministrativa è costituita da 1389 unità archivistiche.
Una sezione a sé stante è quella delle cartelle cliniche, suddivisa in tre serie: "Coatti" dal 1871 al 1978, "Volontari" dal 1968 al 1985, "A porte aperte" dal 1934 al 1978, per un totale complessivo di 52.600 ricoveri.
Accanto alla documentazione su supporto cartaceo, l'archivio conserva una cospicua quantità di fotografie e lastre fotografiche, che testimoniano visivamente immagini e momenti della vita dell'ex Ospedale.

Ordinamento: L'archivio è articolato in tre livelli di classificazione, "serie, "classe", sottoclasse". Le sottoclassi sono composte talora da unità documentarie, talora da unità archivistiche, che a loro volta possono essere formate da più fascicoli o condizionate in più faldoni.
La sequenza dei documenti descritta nell'inventario segue sempre l'ordine cronologico all'interno della classe o sottoclasse di riferimento.

Strumenti di ricerca:
Ospedale neuropsichiatrico per la provincia di Cuneo in Racconigi. Banca dati delle cartelle cliniche
Ospedale neuropsichiatrico per la provincia di Cuneo in Racconigi. Inventario dell'archivio

Strumenti di ricerca interni al fondo: Registri di ricovero e uno schedario dei ricoveri.

Documentazione collegata:
Provincia di Cuneo, Fascicoli amministrativi dei degenti (80 ml; secc. XIX - XX); pratiche e carteggio relativo alla gestione dell'Ospedale (secc. XIX - XX). Conservata presso: Provincia di Cuneo. Archivio storico

La documentazione è stata prodotta da:
Ospedale neuropsichiatrico per la provincia di Cuneo in Racconigi


Bibliografia:
Archivio dell'Ospedale neuropsichiatrico di Racconigi, a cura di D.Caffaratto, Torino, Hapax editore, 2010, 223
MINISTERO PER I BENI CULTURALI E AMBIENTALI, DIREZIONE GENERALE DEGLI ARCHIVI, Primo rapporto sugli archivi degli ex Ospedali psichiatrici, a cura del Gruppo di coordinamento del Progetto nazionale "Carte da Legare", Editrice Gaia, 2010

Redazione e revisione:
Caffaratto Daniela, 2013/05/16, supervisione della scheda
Gurgo Maria Idria, 2006/07, prima redazione
Kolega Alexandra, 2006/07, supervisione della scheda
Tealdi Elisa, 2010, rielaborazione


icona top