Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Indice dei fondi » Complesso archivistico

Paoli Cesare

fondo

Estremi cronologici: 1858 - 1901

Consistenza: Unità 9

Storia archivistica: Il fondo si trova depositato presso l'Archivio di Stato di Firenze. Le carte si presentavano, secondo una disposizione data dallo stesso Paoli e della sua famiglia, suddivise per argomento (e non per tipologia di documenti). Tale disposizione, benchè non rispondente a criteri di logica archivistica, è stata lasciata sostanzialmente inalterata anche in occasione di un recente riordinamento e relativo inventario (1993); il fondo non disponeva finora di alcuno strumento di corredo; attualmente ne è stata intrapresa l'inventariazione analitica.

Descrizione: Il fondo è articolato nelle seguenti serie:
- Corrispondenza: lettere (2 bb., 1858-1900 ) ordinate per mittente, per un totale di 268 corrispondenti. Tra i corrispondenti si segnalano: Antonio Bicchierai, Salvatore Bongi, Luigi Chiappelli, Angelo De Gubernatis, Isidoro Del Lungo, Cesare Guasti, Ubaldino ed Emilia Peruzzi, Giovanni Sforza, Marco Tabarrini e varie redazioni di riviste.
- Manoscritti, appunti e corrispondenza con istituti culturali: (3 bb.): appunti di lezioni di paleografia e diplomatica (inserti 62); studi vari e trascrizioni di documenti (inserti 54); corrispondenza con istituti culturali (inserti 41).
- Commissioni di studio e concorsi: carte varie (4 inserti in una busta, 1866-1901).

Strumenti di ricerca:
Inventario del Fondo Cesare Paoli

La documentazione è stata prodotta da:
Paoli Cesare

La documentazione è conservata da:
Archivio di Stato di Firenze


Redazione e revisione:
Capannelli Emilio, 2007/07/24, revisione
Pagliai Ilaria, 2006/07/21, prima redazione


icona top