Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Indice dei fondi » Complesso archivistico

Rosselmini Ricciardi, famiglia

complesso di fondi / superfondo

Altre denominazioni:
Rosselmini, ramo di Ranieri di Adovardo di Niccolò, o Rosselmini di via S. Maria, sec. XVI inizi - 1840

Estremi cronologici: 1502 - sec. XX

Consistenza: Unità 600: circa 600 fra buste, faldoni, registri, quaderni e pacchi.

Storia archivistica: Ad ereditare il patrimonio della famiglia pisana Rosselmini, ramo di Ranieri di Adovardo (detti anche Rosselmini di via S. Maria) fu Luigi di Baldassarre, che, con rescritto granducale del 14 febbraio 1840, aggiunse al proprio il cognome Ricciardi. A seguito del matrimonio, avvenuto nel 1921, tra Laura di Gherardo di Luigi Rosselmini Ricciardi e il marchese Giuseppe Mazzarosa Devincenzi, le carte Rosselmini e Rosselmini Ricciardi pervennero alla famiglia Mazzarosa Devincenzi.
Alle carte Rosselmini Ricciardi sono aggregate carte Dal Borgo (Baldassarre di Cosimo Antonio sposò Anna di Saladino Dal Borgo, ma anche suo figlio Luigi sposò in prime nozze Emilia di Flaminio Dal Borgo) e Venerosi Pesciolini (Marianna di Luigi Rosselmini Ricciardi sposò Giulio Venerosi Pesciolini).
Il complesso documentario è disordinato e privo di strumenti di corredo; è stato recentemente visitato da funzionari della Sovrintendenza Archivistica e dell'Archivio di Stato di Pisa, che hanno redatto un elenco di consistenza, che rispecchia la disposizione delle unità documentarie sugli scaffali.

Descrizione: Le carte Rosselmini Ricciardi comprendono:
- Carte di Luigi, in qualità di cassiere della Pia Casa di Misericordia di Pisa (1840-1855), aiuto cassiere del Conservatorio degli Orfani (1840-1855), tesoriere della Congregazione di S. Ranieri (1840-1844), cavaliere dell'Ordine di S. Stefano (1840-1864), deputato delle Zambre di Calci e Montemagno (1850)
- Carte di Gherardo di Luigi: contratto di matrimonio con Emilia di Cesare Marchini (1888)
- Contratti e carte patrimoniali (secc. XV-XIX)
- Cause, Processi, sentenze e lodi (secc. XVI-sec. XIX seconda metà)
- Inventari di beni, estimi, piante di immobili (secc. XVI-XVIII)
- Testamenti (sec. XVI-XVIII)
- Diari (1836-1870)
- Ricevute di livelli emesse dal Monastero di S. Marco di Pisa (1852-1856)
- Lettere del patrimonio (1840-1862)
- Eredità di Paolina di Ranieri de Fulger, seconda moglie di Luigi (1842)
- Eredità di Angiola Prini Aulla, terza moglie di Luigi (1854)
- Carte e registri di amministrazione delle fattorie di Calci, Casabianca e Fabbrica (secc. XIX-XX).
Alle carte Rosselmini Ricciardi sono aggregate:
carte Rosselmini, ramo di Ranieri di Adovardo di Niccolo:
- Carte di Giuseppe di Giuseppe Gasparo, canonico (1700-1760)
- Carte di Carlo di Baldassarre, arciprete (1760-1830)
- Carte di Baldassarre di Cosimo Antonio, cassiere dell'Amministrazione dei Lotti (1815-1828) e della Pia Casa di Misericordia (1824-1833)
- Carte di Gherardo di Baldassarre (sec. XIX inizi)
- Carte di Luigi di Baldassarre, in qualità di cassiere della Pia Casa di Misericordia di Pisa (1829-1840), aiuto cassiere dell'Ufficio dei Fossi di Pisa (1828-1829) e del Conservatorio degli Orfani (1829-1840), tesoriere della Congregazione di S. Ranieri (1832-1840), cavaliere dell'Ordine di S. Stefano (1825-1840)
- Carte di Emilia Dal Borgo, prima moglie di Luigi (1824-1831)
- Lettere a Luigi Rosselmini (1831-1862)
- Carteggio di Emilia Rosselmini Dal Borgo (1823-1826)
- Lettere riguardanti il patrimonio (1704-1840)
- Documenti riguardanti Le Zambre e Montemagno (1833-1840)
- Carte relative all'Amministrazione di Palazzo Pitti: lettere di E. Froment, pagatore del Tesoro della Corona, al cassiere e ricevitore della Corona a Pisa (1809-1811)
- Carte e registri patrimoniali relativi alle fattorie di Casabianca, Calci, Fabbrica (secc. XVIII-XIX prima metà)
- Registri contabili: debitori e creditori, entrate e uscite (1755-1802)
carte Dal Borgo: giornale di amministrazione dei poderi di Mezzana (1914-1915)
carte Venerosi Pesciolini (sec. XVII)
Congregazione di S. Ranieri di Pisa: entrate e uscite (1842-1844).


Strumenti di ricerca:
Elisabetta Insabato, Prini Aulla e Rosselmini Ricciardi, famiglie. Elenco di consistenza degli archivi

La documentazione è stata prodotta da:
Rosselmini Ricciardi

La documentazione è conservata da:
privato


Bibliografia:
A. PANAJIA e G. VEZZOSI, Memorie di famiglia. Storia, curiosità, aneddoti e cronache di antiche casate pisane, Edizioni ETS, Pisa, 1994, pp. 157-178

Redazione e revisione:
Biagioli Beatrice, 2011/11/24, revisione
Trovato Silvia, 2006/10/10, prima redazione
Trovato Silvia, 2009/08/27, rielaborazione

Modalità di consultazione:
L'archivio, conservato in parte a Pontasserchio (Pisa) e in parte a Lucca, è consultabile su appuntamento, previa richiesta al proprietario e lettera di presentazione della Soprintendenza Archivistica per la Toscana.


icona top