Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Grassi Liliana

fondo

Estremi cronologici: 1930 - 1985

Descrizione: Sono 6 le serie che compongono il fondo costituito da 672 unità archivistiche, rispettivamente “Formazione scolastica e universitaria” (1930-48, 6 unità archivistiche), “Carte personali” (1940-85, 37 unità archivistiche), “Libera professione” (1936-85, 152 unità archivistiche), “Docenza” (1934-85, 211 unità archivistiche), “Materiale grafico” (1941-85, 262 unità archivistiche), “Pubblicazioni a stampa”. La documentazione di progetto conservata nelle serie “Libera professione” è costituita da tavole piegate, su carta o lucido, fotografie
di vario formato e talvolta negativi e diapositivi. La serie “Materiale grafico” comprende tutti i supporti grafici conservati separatamente dalla documentazione riferita alla docenza e alla libera professione: sono presenti fotografie, singole e in album, diapositive, negativi, lastre fotografiche, disegni e tavole tecniche. Particolari testimonianze sono gli album dedicati al restauro dell’Ospedale Maggiore con fotografie anche di Mulas e Farabola.
Arricchiscono il fondo 2 scatole di cocci provenienti dagli scavi per il restauro dell’Ospedale Maggiore e 3 scatole con campionari di materiali per rivestimenti e arredi. La biblioteca personale, comprendente circa 2.500 pubblicazioni tra monografie, periodici ed estratti.


Notizie tratte da: "Gli archivi di architettura, design e grafica in Lombardia. Censimento delle fonti", a cura di G.L. Ciagà, CASVA - Centro di Alti Studi sulle Arti Visive (Quaderni del CASVA, 12), con la collaborazione della Soprintendenza archivistica della Lombardia e del Politecnico di Milano, Milano, in corso di pubblicazione (2012).

Ordinamento: Il fondo è ordinato, con inventario a cura di CAeB (Paolo Pozzi, PaolaCiandrini) e in corso di pubblicazione sul portale www.lombardiabeniculturali.it.
La collezione libraria, descritta dall’opac di Ateneo, è accessibile al pubblico (www.biblio.polimi.it)

La documentazione è stata prodotta da:
Grassi Liliana

La documentazione è conservata da:
Politecnico di Milano


Bibliografia:
Liliana Grassi architetto: il pensiero, i restauri, i progetti, catalogo della mostra, Assicurazioni Generali, Milano, 1986
Commemorazione del membro effettivo Liliana Grassi, Istituto Lombardo di Scienze e Lettere, Milano, 1988
G. VITAGLIANO, Storia, restauro, progetto nell'attività di Liliana Grassi. Un'operosità teoricamente formata, in Palladio, n. 38, 2006
Liliana Grassi, il restauro e il recupero creativo della memoria storica, Bonsignori Edifori, Roma, 2007
Gli archivi di architettura in Lombardia. Censimento delle fonti, a cura di G.L. CIAGA', CASVA - Centro di Alti Studi sulle Arti Visive, con la collaborazione della Soprintendenza archivistica della Lombardia e del Politecnico di Milano, Milano, 2003., 95
Gli archivi di architettura design e grafica in Lombardia. Censimento delle fonti, a cura di G. L. CIAGA', CASVA - Centro di Alti Studi sulle Arti Visive (Quaderni del CASVA, 11), con la collaborazione della Soprintendenza archivistica della Lombardia e del Politecnico di Milano, Milano, 2012

Redazione e revisione:
Ciagà Leyla, 2003/01/01, prima redazione
Ciagà Leyla, 2012/05/31, supervisione della scheda
Ciandrini Paola, 2012/01/01, rielaborazione
Ciandrini Paola, 2012/06/02, rielaborazione
Doneda Cristina, 2005/02/25, prima redazione


icona top