Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Indice dei fondi » Complesso archivistico

Baroni Nello

fondo

Estremi cronologici: 1926 - 1958

Consistenza: 2971 disegni; 1721 fotografie in bianco e nero; 3483 negativi di foto; 9 filmati; 1.855 carte conservate in fascicoli riuniti in faldoni; 15 opuscoli a stampa, 14 riviste e 20 estratti di riviste; 92 fogli numerati (recto e verso); 10 xilografie.

Storia archivistica: Dopo la morte di N.B., il materiale presente nel suo studio fiorentino di Lungarno Corsini 6 e relativo alla sua attività professionale, accademica e pubblicistica fu in parte smembrato tra colleghi ed allievi dello studio. In tale occasione andarono in gran parte perduti i progetti delle opere più note di N.B., quali la Stazione di Firenze Santa Maria Novella, il Cinema-teatro Rex e il Cinema Capitol a Firenze, oltre ai progetti realizzati in collaborazione con Pietro Porcinai e Maurizio Tempestini. Quanto rimaneva, un nucleo comunque consistente, fu fatto trasportare dalla moglie nell'abitazione di via de' Bardi 33, riunito in tre casse di legno depositate nella soffitta. qui che, a distanza di quarant'anni, il Fondo è stato rinvenuto (maggio 1998) e da qui poi trasferito nell'abitazione di una delle due figlie. Dichiarato di particolare interesse con provv. n. 794 del 19 settembre 2003, nel 2007 è stato donato dalle eredi all'Archivio di Stato di Firenze.
Date la fragilità dei materiali e le precarie condizioni in cui erano stati conservati, il Fondo versava in una situazione di estremo degrado. Se le fotografie ed i negativi apparivano complessivamente in buono stato di conservazione, molto più critica era invece la situazione del materiale grafico e di quello documentario. In particolare i disegni, raccolti in rotoli privi di protezione, si presentavano ingialliti e con strappi generalizzati ed, essendo rimasti a lungo schiacciati sotto altro materiale, avevano assunto una caratteristica conformazione 'a fisarmonica'.
Il materiale rinvenuto ha quindi richiesto una lunga opera di recupero, prima di poter procedere in modo organico al riordinamento ed alla catalogazione del Fondo. Il lavoro condotto ha portato alla completa catalogazione di tutti i materiali; si è inoltre provveduto a fotografare quasi integralmente i disegni, in modo da non rendere più necessaria in futuro la consultazione degli originali, mentre sono state effettuate riproduzioni digitali delle fotografie, dei negativi, del materiale documentario e di quello a stampa. Il complesso delle operazioni di recupero, riordino e inventariazione del Fondo è stato realizzato da Claudio Cordoni. Il lavoro eseguito ha consentito di presentare un'ampia selezione del Fondo alle due mostre Architettura e fotografia. La scuola fiorentina (Firenze, 22 gennaio-29 febbraio 2000) e Il Futurismo attraverso la Toscana (Livorno, 25 gennaio-30 aprile 2000).


Descrizione: Il Fondo è costituito da: elaborati grafici; raccolta di fotografie; raccolta di negativi; filmati documentari; materiale documentario; materiale a stampa; plastici; matrici per xilografie.

Strumenti di ricerca:
Claudio Cordoni, Baroni Nello. Inventario dell'archivio. Tomo II. Catalogo delle fotografie e dei negativi
Claudio Cordoni, Baroni Nello. Inventario dell'archivio. Tomo I Catalogo dei disegni

Siti web:
Architetture e territorio

La documentazione è stata prodotta da:
Baroni Nello

La documentazione è conservata da:
Archivio di Stato di Firenze


Bibliografia:
La Stazione di Firenze. Progetto del Gruppo Toscano vincitore del concorso, a cura di G. MICHELUCCI, N. BARONI, P.N. BERNARDI, I. GAMBERINI, S. GUARNIERI, L. LUSANNA, supplemento di "Eclettica", Firenze, Tip. C. Mori, s.d. [1933]
GAMBERINI I., Cinema Teatro Rex a Firenze, in "Architettura", a. XX, n. 5, maggio 1941, pp. 208-215
BELLI G. - CORDONI C., scheda su N.B., in Architettura e fotografia. La scuola fiorentina, catalogo della mostra (Palazzo Medici Riccardi, Firenze, 22 gennaio-29 febbraio 2000), a cura di G. BELLI, G. FANELLI, B. MAZZA, Firenze, Alinari, 2000, p. 72
CORDONI C., Schede su N.B., in Il Futurismo attraverso la Toscana architettura, arti visive, letteratura, musica, cinema e teatro, catalogo della mostra (Museo Civico G. Fattori, Livorno, 25 gennaio-30 aprile 2000), a cura di E. CRISPOLTI, Cinisello Balsamo, Silvana Editoriale, 2000, pp. 172-178
CORDONI C., scheda su N.B., in Opere d'arte dell'800-900 e Contemporanea - Antiquariato, catalogo d'asta, Firenze, 9-13 ottobre 2000, pp. 104-105
CORDONI C., Nello Baroni e l'architettura cinematografica, in "Opus Incertum", a. I, n.
2, 2006, pp. 28-37
BELLI G., Tre cinema fiorentini di Nello Baroni. Il Rex, lo Stadio, il Capitol, in "Opus Incertum", a. I, n. 2, 2006, pp. 18-27
Guida agli archivi di architetti e ingegneri del Novecento in Toscana, a cura di E. INSABATO, C. GHELLI, Firenze, Edifir, 2007, 31-37 (C. Cordoni)

Redazione e revisione:
Insabato Elisabetta, 2008/02/10, supervisione della scheda
Romanelli Rita, 2008/01/28, prima redazione

Modalità di consultazione:
Nell'orario di apertura dell'Archivio (dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 e il sabato dalle 8.45 alle 13.30), previo appuntamento con il responsabile di settore.


icona top