Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Indice dei fondi » Complesso archivistico

Libri parrocchiali

sub-fondo / sezione

Estremi cronologici: 1579 dic. 1 - 1869 dic. 28

Consistenza: Unità 30: regg. 30

Storia archivistica: La presenza negli archivi comunali umbri dei libri parrocchiali è dovuta ai provvedimenti emanati da Gioacchino Napoleone Pepoli, regio commissario generale straordinario per le province dell'Umbria. Nel 1860 con decreto n. 111, serie 92 del 31 ottobre, venne infatti istituito in ogni comune un ufficio di stato civile per la registrazione dei dati anagrafici della popolazione; a tal fine Pepoli dispose l'immediata consegna dei libri parrocchiali, compresi gli stati delle anime. Gli organi ecclesiastici in un primo momento si rifiutarono di consegnare la documentazione, ma poi cedettero e i registri confluirono nei comuni.
Negli anni Novanta la Soprintendenza archivistica per l'Umbria, l'Archivio di Stato di Perugia e quello di Terni hanno effettuato un censimento dei registri parrocchiali conservati presso gli archivi storici comunali umbri; il frutto di tale lavoro è stato pubblicato nel 2003.
Tale documentazione è stata anche compresa nel lavoro di ordinamento e inventariazione dei fondi di pertinenza del Comune di Campello sul Clitunno, avviato a seguito del terremoto che ha colpito l'Umbria nel 1997. L'intervento è stato realizzato dal 2002 al 2003 dagli archivisti Sara Chiapperi ed Andrea Senigaglia, con il coordinamento scientifico della funzionaria della Soprintendenza Rossella Santolamazza. In tale occasione sono stati redatti due strumenti di ricerca, uno dattiloscritto, nel quale era compreso l'intero Stato civile, l'altro pubblicato a stampa nel 2004, relativo ai fondi delle comunità preunitarie.
Grazie ad un ulteriore finanziamento accordato dalla Direzione generale per gli Archivi, nel 2010 Andrea Senigaglia è stato incaricato di provvedere alla revisione ed aggiornamento dello strumento di ricerca della documentazione postunitaria, curando anche l'etichettatura dei pezzi e la separazione delle carte dello Stato civile da quelle del fondo comunale, operazione che non era stata fatta in precedenza. Alla fine del 2010 il lavoro è stato collaudato dalla funzionaria della Soprintendenza Patrizia Zucchetti.
Si segnala che, rispetto ai dati del censimento, nell'inventario del 2010 sono stati schedati 30 libri parrocchiali: risulta, infatti, un ulteriore libro dei battesimi della Parrocchia di San Michele arcangelo in Pissignano.
I libri parrocchiali sono conservati nel deposito in località La Bianca, dove si trova il resto della documentazione di pertinenza comunale.

Descrizione: La sezione contiene libri dei battesimi, dei matrimoni, dei morti delle parrocchie del territorio del Comune di Campello sul Clitunno e delle comunità di Acera, Agliano, Pissignano e Spina.

Ordinamento: I libri sono schedati secondo una suddivisione territoriale, prima cioè quelli del Comune di Campello e poi quelli delle altre comunità in ordine alfabetico. All'interno della suddivisione territoriale, sono state poi sistemati per parrocchia. All'interno di ogni parrocchia sono state identificate le tipologie documentarie dei registri, disposti secondo il ciclo della vita (battesimi, matrimoni e morti) e in ordine cronologico.

Informazioni sulla numerazione: Numerazione doppia (progressiva, progressiva per parrocchia).

Strumenti di ricerca:
Francesca Ciacci, Umbria. Registri parrocchiali conservati negli archivi storici comunali. Censimento e inventari
Sara Chiapperi, Rossella Santolamazza, Andrea Senigaglia, Patrizia Zucchetti, Comune di Campello sul Clitunno. Inventari dell'archivio storico comunale postunitario e dei fondi aggregati ed acquisiti

Tipologia documentaria:
Libri parrocchiali

La documentazione è stata prodotta da:
Parrocchia dei Santi Lorenzo e Marco in Spina
Parrocchia di San Benedetto in Pissignano
Parrocchia di San Biagio in Acera
Parrocchia di San Donato di Campello
Parrocchia di San Michele Arcangelo in Pissignano
Parrocchia di San Pietro in Agliano
Parrocchia di Santa Maria di Campello sul Clitunno

La documentazione è conservata da:
Comune di Campello sul Clitunno


Bibliografia:
M. SQUADRONI, Una presenza anomala: i registri parrocchiali di interesse demografico negli archivi comunali umbri e reatini. Atti del convegno internazionale, Trieste, 23-26 aprile 1990, in "Fonti archivistiche e ricerca demografica", Roma, 1996, vol. II, pp. 863-914 (Pubblicazioni degli Archivi di Stato. Saggi, 37)
F. CIACCI, Indicazioni metodologiche e primi risultati del censimento dei registri parrocchiali conservati presso gli archivi storici comunali dell'Umbria. Atti del convegno internazionale Trieste, 23-26 aprile 1990, in "Fonti archivistiche e ricerca demografica", Roma, 1996, vol. I, pp. 331-343 (Pubblicazioni degli Archivi di Stato, Saggi 37)
SOPRINTENDENZA ARCHIVISTICA PER L'UMBRIA, ARCHIVIO DI STATO DI PERUGIA, ARCHIVIO DI STATO DI TERNI, Registri parrocchiali conservati negli archivi storici comunali dell'Umbria. Censimento ed inventari, a cura di F. CIACCI, Perugia, 2003 (Scaffali senza polvere, 6), 70-72

Redazione e revisione:
Lonzini Silvia, 2006/04/01, prima redazione
Santolamazza Rossella, 2012/09/19, revisione

Modalità di consultazione:
A richiesta.


icona top