Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Indice dei fondi » Complesso archivistico

Falk Rossella

fondo

Estremi cronologici: 1947 - 2008

Consistenza: m.l. 8

Storia archivistica: Rossella Falk ha proposto nel 2007 la donazione del suo fondo personale, i cui materiali sono giunti in archivio nello stesso anno grazie alla intermediazione di Elsa Bartolini, una amica e collaboratrice toscana dell'attrice. Il fondo (la cui documentazione ripercorre, dalla fine degli anni '40 fino agli spettacoli più recenti, la carriera e la vita dell'attrice) è periodicamente incrementato con l'aggiunta di nuovi materiali.
Elsa Bartolini ha redatto alcuni elenchi di deposito e ha curato una mostra documentaria organizzata al Teatro della Pergola di Firenze nell'autunno 2008, vetrina che è stata occasione per presentare i documenti del fondo e per una sintesi della carriera dell'attrice. In archivio sono stati predisposti alcuni elenchi sommari, come quello dei corrispondenti.

Descrizione: - Copioni: una trentina di copioni di scena che coprono un arco cronologico che va dal 1948 fino alle ultimissime interpretazioni dell'attrice, saltuaria la documentazione degli anni '50 e '60, più ricca quella delle rappresentazioni più recenti, dagli anni '80 in poi.
- Rassegna documentaria: poco meno di cinquanta tra album e raccoglitori con la rassegna stampa, raccolta in ordine cronologico, sugli spettacoli messi in scena dal 1951 in avanti, in gran parte si tratta di recensioni ritagliate dai giornali ma alcuni raccoglitori contengono documentazione varia per tipologia e argomento (per esempio si trova in questa sequenza materiale su alcuni avvenimenti biografici, un quaderno con la trascrizione di testi di scene recitate in Accademia, fotografie personali o prese dalle scene di "Master Class", contenitori relativi alle attività in tv, alla radio, al cinema, miscellanee su vari argomenti con stralci da carteggi circoscritti intorno ad una determinata vicenda o ad anni particolari, documenti raccolti per i festeggiamenti dell'ottantesimo compleanno ecc.); 5 raccoglitori con documentazione varia (fotografie private e pubbliche, rassegna stampa su vari eventi ecc.), altre 6 dispense rilegate con rassegna stampa su vari spettacoli.
- fotografie: fotografie personali e di scena: poco più di 40 buste con immagini prese dai palcoscenici teatrali o dai set di film, o contenenti fotografie scattate in momenti della vita privata; ma ulteriori fotografie si trovano sparse vicino ad altre tipologie di materiali.
- Corrispondenza: piccoli carteggi di amici, attori, registi e ammiratori, i documenti epistolari indirizzati a Rossella Falk sono presenti in maniera occasionale, ma i nomi sono di rilievo, si segnalano tra gli altri, corrispondenti come Dirk Bogarde, Paola Borboni, Maria Callas, Joan Crawford, Peppino De Filippo, Federico Fellini, Ennio Flaiano, Alberto Moravia, Giuseppe Patroni Griffi, Joseph Losey, Terrence McNally, Paola Ojetti, Giorgio Strehler, Luchino Visconti, Franco Zeffirelli (una parte di queste corrispondenze sono state riunite in una piccola serie specifica, ma tracce dei carteggi - in particolare quelle dei semplici ammiratori - si conservano trasversalmente tra le carte del fondo, sparse nei vari dossier monografici).
- Altro materiale documentario: manifesti, locandine, programmi di sala, dalla fine degli anni '50 fino alle ultime rappresentazioni.
- Premi e onorificenze: alcuni riconoscimenti ricevuti da Rossella Falk durante la sua carriera di attrice.
- Materiale audiovisivo: videocassette, dvd, audiocassette con registrazioni di messe in scena teatrali, film, trasmissioni radiotelevisive, interviste; dischi 33 giri con incisioni tratte da "Applause" e da "Maria Stuarda".


Ordinamento: I copioni e la raccolta documentaria sui vari spettacoli sono (almeno in parte) ordinati in una sequenza cronologica; le fotografie sono conservate in buste organizzate in ordine sciolto (e se ne trovano campioni anche in altre serie); la corrispondenza è parzialmente riunita in maniera omogenea, altrimenti è conservata trasversalmente in vari incartamenti.

Strumenti di ricerca:
Elsa Bartolini, Fondo Rossella Falk

Siti web:
Archivio contemporaneo "Alessandro Bonsanti". Gabinetto Vieusseux (elenco dei fondi)

La documentazione è stata prodotta da:
Falk Rossella

La documentazione è conservata da:
Gabinetto scientifico letterario G. P. Vieusseux. Archivio contemporaneo Alessandro Bonsanti


Bibliografia:
"Rossella Falk. La 'regina'", Firenze, Teatro della Pergola, 12-16 novembre 2008, a cura di Elsa Bartolini, Pescia, Giuseppe Pontari editore, 2008.

Redazione e revisione:
Capannelli Emilio, revisione
Desideri Fabio, 21 dicembre 2009, rielaborazione
Morotti Laura, 10 giugno 2009, prima redazione

Modalità di consultazione:
La consultazione è libera previo appuntamento, si richiede lettera di presentazione.


icona top