Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Indice dei fondi » Complesso archivistico

Mantegazza Paolo

fondo

Estremi cronologici: sec. XIX primo quarto - sec. XX primo quarto

Storia archivistica: Il fondo fu donato dagli eredi Mantegazza al Museo di antropologia nel 1924. Esso è costituito da volumi appartenuti allo scienziato, dagli scritti dello stesso, da un carteggio ordinato cronologicamente. Sia i volumi che le carte sono in buono stato di conservazione.
I volumi sono dotati di un catalogo a schede consultabile presso la Biblioteca; mentre le carte conservate presso il Museo sono tutte ordinate e dotate di un inventario. Il catalogo dei libri e l'inventario delle carte sono stati pubblicati nel 1991.
Presso il Museo esiste inoltre una collezione di autografi (ben 787 autografi, cui corrispondono diverse centinaia di carte divise per personaggio) appartenuta a Mantegazza, e da lui formata attraverso acquisti presso antiquari, ma soprattutto costituita da lettere ricevute dallo stesso Mantegazza: contiene infatti autografi di uomini politici, scienziati, scrittori, medici, esploratori, filosofi, giornalisti, artisti; essa, che costituisce una sezione del Museo psicologico, conferma gli interessi dello scienziato per gli studi di grafologia. Di questa sezione esiste un catalogo autografi, alfabetico, di mano dello stesso Mantegazza, ed è in corso di revisione ed ordinamento a cura della conservatrice del Museo, Sara Ciruzzi

Descrizione: - Corrispondenza: 2.797 lettere, in ordine cronologico (1820-1910); tra i mittenti si segnalano editori italiani come Barbhra e Bemporad di Firenze, Treves e Vallardi di Milano, la STEN di Torino, e stranieri (Costenoble da Iena,per le traduzioni dei suoi libri); tra gli studiosi Borg de Balzan, Bizzozero, Dumolard, Alfredo Frassati; si segnalano inoltre carteggi familiari (di e alla madre Laura Solera Mantegazza). Numerose le lettere dello stesso Mantegazza indirizzate all'amico Omboni, dal 1847 al 1902, in quanto i due amici un certo momento della loro vita si scambiarono l'epistolario (Giovanni Omboni, nato a Abbiategrasso il 30/6/1829 e morto a Padova il 1 febbraio 1916: laureato in matematica, si dedicò alle ricerche geologiche; come Mantegazza prese parte alle Cinque Giornate di Milano; nel 1869 fu nominato professore di Geologia all'Università di Padova ). L'appendice del carteggio è costituita da un gruppo di "Telegrammi inviati a Jacopo ed alla famiglia Mantegazza durante la malattia e per la morte del congiunto", agosto-ottobre 1910.
- Manoscritti: Appunti di patologia e lezioni di Antropologia, 1870-1910. Delle 166 lezioni è stata pubblicata la trascrizione su "Archivio per l'antropologia e la etnologia": esse, riordinate in un primo tempo da un figlio dello stesso Mantegazza, sono raccolte per Corsi; alcune incomplete, sono divise in 18 corsi. Sicuramente molte lezioni sono andate perdute.
- Diari, agende e taccuini: Il Museo è in possesso del microfilm del diario di Mantegazza; l'originale è conservato presso la Biblioteca civica di Monza: il diario con inizio dal 1848, è articolato in 63 volumi, ogni volume corriponde a un anno e descrive mese per mese tutte le varie attività, anche se dal 1850 si fa più sistematico e organizzato.
- Biblioteca: 533 monografie, con catalogo a stampa (cfr. infra Bibliografia); alcuni volumi sono firmati dallo stesso Mantegazza, altri hanno la dedica dell'autore. Una parte dei libri furono donati dagli eredi al Museo civico di La Spezia.


Strumenti di ricerca:
Maria Emanuela Frati, Le carte e la biblioteca di Paolo Mantegazza. Inventario e catalogo

La documentazione è stata prodotta da:
Mantegazza Paolo

La documentazione è conservata da:
Museo nazionale di antropologia ed etnologia


Bibliografia:
"Guida agli Archivi delle personalità della cultura in Toscana tra '800 e '900. L'area fiorentina", a cura di E. Capannelli e E. Insabato, Firenze, Olschki, 1996, 359-361
"Le carte e la biblioteca di Paolo Mantegazza. Inventario e catalogo", a cura di M.E. Frati, Giunta regionale toscana & Editrice Bibliografica, Milano, 1991
E. Ehrenfreund, "Bibliografia degli scritti di P.M.", in "Archivio per l'antropologia e la etnologia", vol.56 (1926) pp.11-176, pp.11-176
P. Mantegazza, "Lezioni di Antropologia", a cura della Società italiana di antropologia e etnologia, in "Archivio per l'antropologia e la etnologia", vol.119 (1989), vol.I-Corsi, 1870-1879 e vol.II- Lezioni di antropologia, 1879-1910

Redazione e revisione:
Capannelli Emilio, revisione
Frati Maria Emanuela, 1996, prima redazione
Morotti Laura, 2009/09, rielaborazione


icona top