Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


icona espandi alberoespandi l'albero

Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Indice dei fondi » Complesso archivistico

Ospedale neuropsichiatrico provinciale Santa Margherita di Perugia

fondo

Estremi cronologici: 1824 - 1997

Consistenza: Unità 2442: regg. 1047, bb. 1381, cassetti 14

Storia archivistica: L'archivio, in passato, ha subito numerosi trasferimenti, seguendo gli spostamenti della direzione dell'Ospedale neuropsichiatrico: l'ultima sede era stata presso il padiglione Santi.
A metà degli anni Novanta fu portato presso il Centro per la ricerca e la documentazione storico-psichiatrica e la marginalità sociale della provincia di Perugia, successivamente soppresso, al fine di effettuare, su incarico della Provincia di Perugia, un primo intervento di recupero che, già allora, interessò soprattutto le cartelle cliniche degli anni 1824-1900.
Nel 1999-2001 il complesso è stato integralmente riordinato e inventariato, grazie ad un finanziamento della Direzione generale per gli Archivi; l'intervento è stato effettuato dalle archiviste libero professioniste Maria Luisa Bonofiglio e Laura Farinelli, con la direzione scientifica della funzionaria della Soprintendenza archivistica per l'Umbria, Francesca Ciacci.
Con decreto del Ministero per i beni e le attività culturali del 27 febbraio 2003, la parte più consistente del fondo è stata depositata presso l'Archivio di Stato di Perugia, dove il 17 settembre 2015 è stata portata anche la documentazione che era rimasta in affidamento alla Provincia di Perugia.
Nel frattempo, nel 2008, nelle soffitte dell'Università per stranieri di Perugia, a Palazzo Gallenga, è stato rinvenuto un ulteriore nucleo di carte prodotte dall'Ospedale che provengono, con tutta probabilità, da uno dei padiglioni dell'ex manicomio nel quale ha avuto sede, per un periodo di tempo, la suddetta Università. Tale documentazione è stata riordinata da Alessia Ciriminna, all'epoca studentessa del terzo anno del corso di laurea in Scienze dei beni storico-artistici, archivistico-librari e musicali della Facoltà di lettere e filosofia, cattedra di Archivistica speciale e tirocinante presso la Soprintendenza. Il risultato di questo lavoro è stato inserito in appendice all'inventario del 2001.
Va anche segnalato l'intervento di schedatura delle cartelle cliniche con il software ArcanaMente, realizzato nella prima fase del progetto Carte da legare da Eleonora Giovagnoli ed Alberto Mezzasoma e ripreso a partire dal 2017 con l'attività di Vittorio Angeletti e di Gabriele Litrico.


Descrizione: Il fondo contiene la documentazione relativa all'attività dell'ente descritta nelle serie e sottoserie.

Ordinamento: Individuazione di serie e sottoserie e descrizione dettagliata delle singole unità. Segnalazione delle opere a stampa conservate all'interno dei fascicoli sia del carteggio che delle cartelle cliniche.
Per i registri è stata riportata tra virgolette, quando reperita, l'originaria intestazione, specificando da dove sia stata presa (coperta, costa), fatta eccezione per quelli che presentavano tutti la medesima intitolazione, riportata nella denominazione della serie. Di ciascun registro sono stati, inoltre, riportati: le misure espresse in millimetri, la descrizione della coperta, il numero delle carte o delle pagine, il numero delle carte bianche o inserte, le necessità di restauro. Alla cartulazione si è proceduto in fase di riordinamento; se già presente è stata segnalata come "cartulazione originaria".

Strumenti di ricerca:
Vittorio Angeletti, Maria Luisa Bonofiglio, Eleonora Giovagnoli, Gabriele Litrico, Alberto Mezzasoma, Ospedale neuropsichiatrico provinciale Santa Margherita di Perugia. Banca dati delle cartelle cliniche
Maria Luisa Bonofiglio, Francesca Ciacci, Alessia Ciriminna, Laura Farinelli, Ospedale neuropsichiatrico provinciale Santa Margherita di Perugia. Inventario dell'archivio

Strumenti di ricerca interni al fondo: Rubriche e schede nominative.

Documentazione collegata:
Congregazione di carità di Perugia, Si tratta di 78 registri e 93 buste (1822-1905) attribuiti al Manicomio di Santa Margherita. Conservata presso: Archivio di Stato di Perugia

Tipologia documentaria:
Cartelle cliniche

La documentazione è stata prodotta da:
Ospedale neuropsichiatrico provinciale Santa Margherita di Perugia

La documentazione è conservata da:
Archivio di Stato di Perugia


Bibliografia:
MINISTERO PER I BENI CULTURALI E AMBIENTALI, DIREZIONE GENERALE DEGLI ARCHIVI, Primo rapporto sugli archivi degli ex Ospedali psichiatrici, a cura del Gruppo di coordinamento del Progetto nazionale "Carte da Legare", Editrice Gaia, 2010

Redazione e revisione:
Kolega Alexandra, 2009/10, prima redazione
Santolamazza Rossella, 2015/10/19, integrazione successiva

Modalità di consultazione:
Contattare l'Archivio di Stato di Perugia.


icona top