Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Indice dei fondi » Complesso archivistico

Giulietti Gustavo

fondo

Estremi cronologici: 1929 - 2003

Consistenza: Unità 6: scatole 6

Storia archivistica: Le carte del maestro Gustavo Giulietti (documenti personali, manoscritti e dattiloscritti, cataloghi di mostre, taccuini, opere grafiche) sono state donate dall'erede Loretta Dolcini all'Archivio di Stato di Firenze in data 19 novembre 2008. Al momento è presente soltanto un elenco di deposito.

Descrizione: - Corrispondenza: Un centinaio di lettere inviate al maestro da circa 50 corrispondenti (1957-2003) fra cui segnaliamo: Damiano Albanese, Vanni Bramanti, Fiorenzo Copertini, Luigi Fatichi, Guido Ferroni, Franco Solmi. Una ventina di minute di lettere del Giulietti a: Loretta Dolcini, Luigi Fatichi, David Hockey, Paolo Marini.
- Manoscritti: appunti per un libro sull'incisione (fine anni '70); appunti e materiale vario per un libro sulla litografia (anni '80); "La pittura di Ottone Rosai", (dattiloscritto anni '50); "Un maestro vero", scritto dedicato a Rodolfo Margheri; "Il racconto", introduzione ad un'autobiografia mai scritta; bozza di lettera a Carlo Sisi (1996) con allegato uno scritto di Carlo Sisi; autopresentazione mostra Monsummano (1996); autobiografia, sbobinatura da una lezione tenuta il 9 febbraio 2000; nota su Fiamma Vigo; discorso per l'inaugurazione dell'anno accademico 2002-2003 con allegati l'invito alla cerimonia e alcune fotografie; appunti vari.
- Atti e documenti: Partecipazione di nozze dei genitori; atto di nascita della figlia, stati di famiglia, attestati, lettere di incarico, certificato di morte e cremazione di Giulietti (circa 20 unità). Materiali relativi a gallerie e associazioni (carteggi ed elenchi relativi a mostre e concorsi - circa 10 cartelline con documenti dal 1959 al 2005).
- Materiale iconogafico: disegni, incisioni e serigrafie del maestro donate da varie gallerie, associaioni e musei italiani (Museo d'Arte del '900 G. Bargellini - Bologna, Ospedale Mayer - Firenze, Fondazione Spaggiari-D'Ars - Milano, Istituto di Storia dell'Arte -Pisa) e europei (Victoria & Albert Museum di Londra): circa 20 unità dal 1961 al 2002, con materiali allegati (circa 40 fra lettere e richieste di donazione).
Disegni: circa 60 unità (1956-1997) fra disegni, schizzi e bozzetti per sculture.

Strumenti di ricerca:
Elenco di deposito del Fondo Gustavo Giulietti

La documentazione è stata prodotta da:
Gulietti Gustavo

La documentazione è conservata da:
Archivio di Stato di Firenze


Redazione e revisione:
Biagioli Beatrice
Capannelli Emilio, revisione
Morotti Laura, 2011/12, rielaborazione

Modalità di consultazione:
Il fondo è consultabile su appuntamento.


icona top