Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Indice dei fondi » Complesso archivistico

Schiaparelli Luigi

fondo

Estremi cronologici: sec. XV - sec. XX prima metà

Consistenza: Unità 20: Bb. 20

Storia archivistica: L'archivio fu donato dalla famiglia all'Archivio di Stato di Firenze nel 1937, unitamente alla ricca biblioteca dello Schiaparelli e ad una piccola raccolta di 14 pergamene da lui formata nel corso della sua attività di paleografo.
L'Archivio consta di 5 buste di carteggio, ordinato alfabeticamente per mittenti, ma privo di qualsiasi strumento di corredo, e di 15 buste di fotografie, facsimili e lucidi di pergamene, trascrizioni di documenti antichi, bozze di stampa e appunti vari; le quattordici pergamene, di cui era stata inizialmente prevista la riunione al Fondo diplomatico dell'Archivio di Stato, tanto che ne era stato redatto uno spoglio manoscritto in analogia a quelli ivi compresi, sono poi state lasciate tra le carte Schiaparelli di cui costituiscono la busta n. 20.
Il fondo è in buono stato di conservazione e di ordinamento; dispone di un elenco manoscritto elaborato di recente che indica sommariamente il contenuto di ciascuna busta. Manca per il momento un elenco dei corrispondenti.

Descrizione: - Corrispondenza: Buste 1-5, contenenti corrispondenza varia, ordinata alfabeticamente per mittenti; i corrispondenti dello Schiaparelli sono quasi esclusivamente paleografi e diplomatisti italiani e stranieri (Giulio Battelli, il cardinale Ehrle, prefetto della Biblioteca Vaticana, Alfonso Gallo, P.F. Kehr, nonché storici come Carlo Cipolla, Raffaele Ciasca, Gaetano Salvemini, Ernesto Sestan); la busta 19 contiene carteggio non ordinato relativo agli ultimi tre anni di vita dello Schiaparelli.
- Manoscritti: 2 buste (nn. 6 e 7) contenenti quaderni di appunti, schede bibliografiche e trascrizioni di documenti; busta n. 10 contiene appunti tratti dall'archivio della basilica di San Lorenzo di Firenze e dal "Liber iurium episcopatus volaterrani", conservato in Archivio di Stato di Firenze, Carte Strozziane II serie, 117; buste nn. 11-17 contengono appunti, schede bibliografiche, trascrizioni e facsimili di pergamene, per lo più raccolti per le lezioni universitarie.
- Materiali preparatori: due buste (nn. 8 e 9) contengono bozze di stampa del «Bullettone»; busta n. 18 contiene appunti in vista della pubblicazione della guida degli archivi (in particolare vi è contenuto il dattiloscritto inedito dell'intero volume relativo alla provincia di Arezzo).
- Varie: la busta 20 contiene quattordici pergamene originali dei secc. XV-XVII.
- Biblioteca: I suoi libri furono riuniti alla biblioteca dell'Archivio di Stato di Firenze, di cui costituiscono il fondo "dono Schiaparelli".

Strumenti di ricerca:
Inventario manoscritto del fondo Luigi Schiaparelli

La documentazione è stata prodotta da:
Schiaparelli Luigi

La documentazione è conservata da:
Archivio di Stato di Firenze


Bibliografia:
«Archivio Storico Italiano», XCV (1937), n. 2, pp. 218-221
"Notizie degli archivi toscani", in «Archivio storico italiano», 114 (1956), nn. 410-411 (2-3), p. 431
"Guida generale degli Archivi di Stato italiani", direttori P. D'Angiolini e C. Pavone, Roma, Ministero per i Beni Culturali e Ambientali - Ufficio Centrale per i Beni Archivistici, Pubblicazioni degli Archivi di Stato, 1981-1994, voll. 4 (1 "A-E", 1981; 2 "F-M", 1983; 3 "N-R", 1986; 4 "S-Z", 1994), vol. II (1983), p. 168
"Guida generale degli Archivi di Stato italiani", direttori P. D'Angiolini e C. Pavone, Roma, Ministero per i Beni Culturali e Ambientali - Ufficio Centrale per i Beni Archivistici, Pubblicazioni degli Archivi di Stato, 1981-1994, voll. 4 (1 "A-E", 1981; 2 "F-M", 1983; 3 "N-R", 1986; 4 "S-Z", 1994), vol. II, p. 167
"Guida agli Archivi delle personalità della cultura in Toscana tra '800 e '900. L'area fiorentina", a cura di E. Capannelli e E. Insabato, Firenze, Olschki, 1996, pp. 565-566

Redazione e revisione:
Arrighi Vanna, 1996, prima redazione
Capannelli Emilio, revisione
Morotti Laura, 2011/12, rielaborazione

Modalità di consultazione:
Nell'orario di apertura dell'Archivio di Stato (dal lunedì algiovedì dalle 9 alle 18,30; venerdì e sabato dalle 9 alle 13.30).


icona top