Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Indice dei fondi » Complesso archivistico

Lotti Emilia

fondo

Estremi cronologici: 1945 - 2014

Consistenza: Unità 34: bb. 34

Storia archivistica: In occasione di una prima ricognizione della documentazione (2007) il fondo si presentava diviso in tre serie relative all'attività svolta nell'Udi a livello provinciale e nazionale, come membro della Commissione pari opportunità e al suo interesse per i movimenti femminili; successivamente il fondo è stato oggetto di una schedatura sommaria. Nel gennaio 2015 è stato avviato un lavoro di schedatura a livello di unità archivistica ed è stato predisposto un ordinamento del fondo in tre serie: I "Politica" (1945-2012), II "Unione donne italiane (Udi)" (1959-2014), III "Documenti personali" (1955-2013). La documentazione è condizionata in 34 buste ed ha una consistenza di 343 fascicoli. Il fondo è stato dichiarato di notevole interesse storico dalla Soprintendenza archivistica del Lazio il 22.7.2003.

Descrizione: La serie "Politica" conserva la documentazione prodotta nel corso dell'attività svolta nel Pci a livello nazionale, nella Federazione provinciale del Pci di Forlì, nel Consiglio provinciale e nel Consorzio socio-sanitario di Forlì negli anni Settanta e Ottanta. Si conservano appunti di riunioni, minute di interventi, materiali di convegni, stampa e studi statistici prodotti per l'applicazione delle leggi sui consultori familiari, gli asili nido, il riordino del servizio psichiatrico, l'interruzione volontaria di gravidanza e la tutela della maternità. Un piccolo nucleo di documenti testimonia l'interesse della Lotti per le politiche femminili portate avanti negli anni Novanta da Pds e Ds. La serie "Unione donne italiane" comprende documentazione relativa al ruolo ricoperto da Emilia Lotti nella direzione del gruppo provinciale di Forlì dal 1959 al 1964 e a livello nazionale, nella seconda metà degli anni Sessanta e successivamente dal 1986 ai primi anni Duemila, in qualità di responsabile di sede, garante e promotrice della nascita dell'Archivio centrale dell'Udi. Una serie conserva la documentazione acquisita dal 1991 al 1997, a seguito della partecipazione di Emilia Lotti ai lavori della Commissione nazionale per la parità e le pari opportunità tra uomo e donna, come rappresentante dell'Udi. La serie "Documenti personali" conserva corrispondenza personale, appunti, materiali di studio e una rassegna stampa riferibile agli anni 1990-2000.

Siti web:
Archivio Flamigni. Fondo Emilia Lotti

La documentazione è stata prodotta da:
Lotti Emilia

La documentazione è conservata da:
Centro documentazione archivio Flamigni onlus


Redazione e revisione:
Raccuia Simona, 2016/03/11, revisione
Saggioro Cristina, 2011/04/06, prima redazione


icona top