Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Indice dei fondi » Complesso archivistico

Liabel spa

fondo

Estremi cronologici: sec. XX metà - 1978

Consistenza: bb. 787

Storia archivistica: Le informazioni provengono dal "Censimento degli archivi d'impresa in Piemonte" realizzato nel 2010 dalla Fondazione Istituto piemontese Antonio Gramsci, nell'ambito dell'Accordo di valorizzazione del patrimonio archivistico piemontese tra il Ministero per i Beni e Attività culturali e la Regione Piemonte.

Descrizione: L'archivio Liabel è costituito da campionario suddiviso in Maglieria donna intimo, Maglieria uomo intimo e Maglieria uomo esterna. Il materiale rinvenuto nell'archivio è stato raggruppato per etichetta e di conseguenza per clienti in modo che la suddivisione risultasse omogenea e precisa.

Ordinamento: L'inventariazione del materiale contenuto in archivio è stata compiuta sulla base dell'etichettatura dei campioni. Si sono presentate diverse tipologie di etichetta in seguito descritte. Il riordino e il raggruppamento per etichetta è stata la soluzione che poteva dare una visione globale della situazione dell'archivio.
Campionario senza nessun tipo di etichetta o cartellino:
questo genere di campionario è del tutto anonimo, in quanto non presenta etichette applicate direttamente al capo, nessun cartellino identificativo e nessuna scheda che ne identifichi il tipo di lavorazione e la tipologia di tessuto utilizzato, di conseguenza non è possibile ricondurlo a una datazione precisa, questo perché lo stesso capo è possibile che sia stato prodotto per più anni consecutivi oppure riproposto dopo molti anni dalla prima produzione.
Campionario solo con l'etichetta applicata al capo:
in questo caso si ha il capo senza alcun cartellino tecnico, ma solo con l'etichetta cucita nella parte posteriore del capo, la quale può identificare due cose differenti: la tipologia del tessuto. (Es: 100% cotone - Macrò - 100% lana - Filo di scozia); il nome del rivenditore per il quale si sta producendo e presso il quale verrà venduto (Es: Rinascente - Upim - Standa) di conseguenza possiamo identificare il tipo di tessuto, oppure per chi è stato prodotto quella specifica tipologia di capo.
Campionario con etichetta e cartellino tecnico:
con cartellino tecnico si intende un cartellino bianco, con l'intestazione Liabel e sotto una serie di informazioni: il tipo di capo, identificato con un nome; il colore; la taglia e la data di produzione.
Campionario con etichetta, cartellino tecnico e scheda di produzione:
questo è il tipo di capo più completo, dato che oltre alle forme identificative già sopra descritte, contiene anche una scheda di cartoncino con moltissime informazioni riguardanti la produzione, come ad esempio, la data; il peso del capo finito; il tipo di tessuto e a volte anche il nome dell'azienda dove questo veniva prodotto; il nome identificativo del capo; il colore, con indicato la tipologia di mescola; il nome della tagliatrice; il numero di telaio; la tipologia di ricami; il nome del pizzo usato; e altre informazioni su come è stato prodotto quello specifico pezzo. Ovviamente avere questo tipo di informazioni permette di identificare con precisione, il periodo produttivo, senza nessun tipo di dubbio.

La documentazione è stata prodotta da:
Liabel spa

La documentazione è conservata da:
Liabel spa


Redazione e revisione:
Anselmo Sara, 2011/06/16, prima redazione

Modalità di consultazione:
A richiesta


icona top