Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Indice dei fondi » Complesso archivistico

Rossi Angelo

fondo

Altre denominazioni:
Rossi Angiolo

Estremi cronologici: 1941 - 1987

Consistenza: Unità 2: faldoni 2

Storia archivistica: Il fondo Angelo Rossi, detto Trueba, fa parte del Fondo PCI-PDS-PD (Partito comunista italiano- Partito democratico della sinistra-Partito democratico) Federazione provinciale di Grosseto, depositato all’ISGREC nel 2004. Tale fondo aveva subito negli anni ’90 un grave danneggiamento a causa di un incendio scoppiato nei locali della Fondazione Luciano Bianciardi, presso cui era all’epoca conservato. Anche le carte di Angelo Rossi sono state fortemente danneggiate in quell’occasione. Si presume che molta documentazione sia andata perduta durante l’incendio, è infatti stato riscontrato un notevole divario fra la consistenza dei materiali superstiti e ciò che gli eredi di Rossi dichiarano di aver donato.
Ulteriori materiali che testimoniano le attività svolte da Angelo Rossi come dirigente dell’allora PCI sono reperibili all’interno del fondo PCI-PDS-PD Federazione provinciale di Grosseto, distribuite nelle diverse serie documentarie.

Descrizione: - Corrispondenza: fra le carte di Angelo Rossi è conservato un piccolissimo nucleo di cartoline, biglietti e lettere, sia personali sia relative alle attività politiche; fa parte del fondo anche un fascicolo risalente agli inizi degli anni ’80 comprendente il carteggio fra Angelo Rossi, Adalberto Minucci e Paola Amendola degli Editori riuniti di Roma riguardante l’invio di materiali da parte di Rossi per la pubblicazione del volume “Storia fotografica del PCI” (il fascicolo contiene anche, in copia, i materiali relativi al confino di Rossi a Ventotene del 1941, i cui originali sono conservati nel fondo insieme ad altra documentazione).
- Atti e documenti: fanno parte del fondo numerosi atti e documenti databili agli anni ’40-’50, fra cui: un fascicolo del 1941 contenente molti materiali riguardanti il confino di Angelo Rossi presso Ventotene; alcuni incartamenti comprendenti molti documenti originali dattiloscritti relativi alle attività del Movimento giovanile comunista della provincia di Grosseto di cui Rossi era segretario (rapporti sulla situazione politica e organizzativa, convocazioni, corrispondenza, discorsi d’intervanto a conferenze risalenti agli anni ‘40); fascicoli riguardanti il PCI grossetano (verbali, interventi e documenti amministrativi degli anni ’40-’50) e nazionale, fra cui la trascrizione, desunta da appunti, dell’intervento di Togliatti alla riunione dei responsabili della stampa delle federazioni del PCI di Roma del 1945; incartamento contenente documentazione relativa ai vari processi a carico del Rossi, risalenti essenzialmente agli anni ’50 (citazioni in giudizio, lettere, sentenze). Fra i documenti personali sono inoltre conservate alcune tessere di associazioni politiche, sportive e culturali, nonché numerosi inviti e cartoline di congressi e conferenze del PCI (anni ’40-‘50). È presente infine un fascicolo riguardante la morte di Angelo Rossi (certificato di morte, telegrammi di condoglianze e discorsi commemorativi).
- Manoscritti: all’interno del fascicolo relativo al carteggio con gli Editori riuniti di Roma, sono presenti numerosi fogli manoscritti (e parzialmente trascritti) contenenti una testimonianza del Rossi riguardante la Resistenza in Maremma.
- Materiale grafico e iconografico: fa parte del fondo una busta comprendente un piccolo nucleo di materiali iconografici costituito da poche fotografie relative a manifestazioni del Movimento giovanile comunista.
- Documenti su supporti avanzati: presso l’ISGREC è conservato anche un CD contenente la copia digitale di alcuni documenti riguardanti la partecipazione di Angelo Rossi alla Guerra civile spagnola e alla Resistenza italiana, conservati presso gli Archives départementales de l'Ariège, fra cui il fascicolo personale di Rossi.

Ordinamento: Il materiale è attualmente in fase di riordino (a cura di Francesca Putrino).

La documentazione è stata prodotta da:
Rossi Angelo

La documentazione è conservata da:
Istituto storico grossetano della Resistenza e dell'età contemporanea


Redazione e revisione:
Capannelli Emilio, revisione
Morotti Laura, rielaborazione
Nannini Mariaelisa, 2010/12, prima redazione

Modalità di consultazione:
Il fondo è accessibile su appuntamento. L’ISGREC è aperto al pubblico 39 ore settimanali; i materiali conservati nell’archivio e nella biblioteca dell’Istituto sono consultabili su appuntamento.


icona top