Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Indice dei fondi » Complesso archivistico

Indesit Company

complesso di fondi / superfondo

Altre denominazioni:
Merloni Elettrodomestici SpA, 1975-2005

Estremi cronologici: 1940 - 2011

Note alla datazione: La Indesit Company conserva documentazione parziale dal 1940, proveniente in parte dalla famiglia Merloni, in parte dall'azienda originaria nata nel 1930.

Consistenza: Unità 2290: bb. 23; docc. 204; cc. sciolte non quantificabili; bobine 23; video 2000. Riproduzioni digitali di fotografie, video, documenti diversi: 10.200

Storia archivistica: I dati sono stati rilevati il 4/07/2011 e il 6/9/2011 da Alessandra Camerano, per conto della Soprintendenza Archivistica delle Marche in collaborazione con la dott.ssa Carla Martella responsabile dell'archivio aziendale. Il complesso archivistico comprende i documenti che alla data del sopralluogo risultavano conservati nell'archivio dell'azienda. Per comprendere la natura dell'archivio Indesit è necessario tenere presente le diverse fasi che hanno caratterizzato la storia dell'azienda: Indesit Company, nata dallo scorporo delle Industrie Merloni nel 1975, è un'azienda multinazionale italiana, fondata da Vittorio Merloni. Originariamente denominata Merloni Elettrodomestici SpA, nel 1987 viene quotata alla Borsa di Milano e nello stesso anno acquisisce la Indesit. Negli anni successivi farà altre importanti acquisizioni, come quelle di Scholtès, Stinol e Hotpoint. Nel 2005 la società assume la denominazione di Indesit Company SpA. Allo stato attuale l'archivio dunque conserva in modo frammisto la documentazione proveniente dalle diverse aziende, fra cui quella originaria degli anni '30 Industrie Merloni, e sta procedendo a una digitalizzazione del materiale documentale e fotografico. L'azienda ha infatti deciso di digitalizzare tutto il materiale recuperabile, per procedere solo in un secondo momento ad un consistente progetto di inventariazione. Nel corso della digitalizzazione i responsabili si sono resi conto di possedere anche parzialmente documentazione risalente agli anni '40 e probabilmente afferente alla prima azienda Merloni, ad Aristide e Vittorio Merloni, anche a carattere privato.

Descrizione: Sono state al momento individuate le seguenti tipologie documentarie: archivio fotografico relativo ad eventi vari, luoghi, personalità: foto bianco/nero, colore, diapositive, negativi, ca. 8000 (1940- ), conservati in 43 faldoni, ordinati cronologicamente; video di eventi pubblicitari, compresi i caroselli dagli anni '50, 2000; bobine di formato ormai illeggibile e senza indicazioni esterne 23; rassegne stampa con interviste, articoli, estratti e rassegne specifiche sulla Indesit Company bb. 20 (1999-); miscellanea non quantificabile: documentazione di Aristide e Vittorio Merloni, anche a carattere privato, cataloghi dagli anni '70, la cui collezione completa è conservata nella sede di Milano, relazioni, presentazioni, inviti; relazioni e discorsi di Vittorio Merloni come presidente della Merloni Elettrodomestici, poi Indesit Company e come Presidente della Confindustria (1980-1984) discorsi 197, di Assonime (2001-2005) discorsi 7.
E' inoltre in corso di realizzazione un archivio digitale composto oggi di immagini ca. 10.200 con riproduzioni di materiali diversi presenti nel complesso, come fotografie e documenti particolarmente rilevanti (9000) e video (1200). Vige un criterio cronologico e per materia di organizzazione della documentazione, poiché il primo obiettivo dell'azienda è la digitalizzazione a fini conservativi per evitare ulteriori dispersioni.

Ordinamento: Indicizzazione per cronologia e per materia.

La documentazione è stata prodotta da:
Indesit Company
Industrie Merloni
Merloni Aristide
Merloni Vittorio

La documentazione è conservata da:
Indesit Company


Bibliografia:
S. P. MASERA, "Il caso Indesit: innovazione tecnologica e competitività", Roma, LUISS University Press, 2006
D. G. R. CARUGATI, "Indesit Company, l'evoluzione della specie", Milano, Electa, 2005

Redazione e revisione:
Camerano Alessandra, 2011/09/12, prima redazione
Palma Maria, 2011, supervisione della scheda
Papi Tatiana, 2011, revisione

Modalità di consultazione:
Su esplicita richiesta ai referenti per studi specifici, tesi di laurea o dottorato, ricerche, mostre ed eventi in accordo con i responsabili dell'azienda.


icona top