Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Indice dei fondi » Complesso archivistico

Antonicelli Franco

fondo

Estremi cronologici: 1938 - 1972

Note alla datazione: Le datazioni si riferiscono ai documenti non a stampa conservati in originale, si riscontrano datazioni antecedenti (1865) tra le copie dei documenti di David Lazzaretti e posteriori (1983) tra le pubblicazioni.

Consistenza: Unità 34: Bobine 3, voll. 3, riviste 3, opuscoli 8, quaderni 17

Storia archivistica: Nel 1977, dopo la morte del senatore Franco Antonicelli, avvenuta il 6 novembre 1974, le eredi - la vedova Sig.ra Renata Germano Antonicelli e la figlia Patrizia - hanno deciso di donare il fondo archvistico, la biblioteca e l'emeroteca alla Compagnia dei Lavoratori Portuali di Livorno che, sostenuta dalla Regione Toscana, dal Comune e dalla Provincia di Livorno, nel 1981 ha creato la Fondazione Franco Antonicelli. Parte di queste carte è adesso conservata presso la "Biblioteca Labronica F.D. Guerrazzi" di Livorno.
Ulteriore documentazione si conserva all'Archivio Franco Antonicelli presso il "Centro Studi Piero Gobetti" di Torino: nel fondo sono confluiti depositi personali di Franco Antonicelli e successive donazioni degli eredi. A questo primo materiale si sono aggiunti versamenti del Centro studi Gobetti e due donazioni: una di Franco Frassinelli e l'altra di Norberto Bobbio.
Carte di Franco Antonicelli furono inoltre donate dalle eredi nel 1994 al "Centro di ricerca sulla tradizione manoscritta di autori moderni e contempornei" dell'Università di Pavia, si tratta di un corpus di materiali eterogenei che documentano le varie attività del senatore: si va dai manoscritti dei saggi ai diari.
Infine presso l'Unione Culturale Franco Antonicelli, presieduta da quest'ultimo fin dal 1947, si conservano le registrazioni delle attività dell'organizzazione, con numerosi contributi del letterato.
Il fondo Antonicelli depositato al Vieusseux è formato da due nuclei: 17 quaderni provenienti dalla Scuola di San Gersolé e materiali eternogenei relativi alla Comunità Giurisdavidica fondata da David Lazzaretti. Quest'ultima sezione ha vissuto vicende travagliate: le carte, date in prestito nel 1953 dal VII Capo della Chiesa Giurisdavidica Nazzareno Bargagli, ad Antonicelli in vista di uno studio, furono depositate presso l'Archivio Contemporaneo ad opera delle eredi nell'ottobre 1978 ed incrementate nel maggio 1981 e nel febbraio 1984. I documenti furono richiesti indietro dalla Comunità ecclesiastica alla Sig.ra Antonicelli e nel dicembre 1985 a conclusione di un lungo caso, incentrato sull'individuazione e il riconoscimento della vera Chiesa Giurisdavidica, la documentazione relativa a Lazzaretti è stata restituita alla Comunità, legittima proprietaria. I quaderni furono consegnati dalla maestra Maria Maltoni a Franco Antonicelli nel 1939 in vista di un'eventuale pubblicazione e depositati dalle eredi al Vieusseux insieme ai documenti lazzarettiani. Nel fondo Antonicelli si conservano in copia microfilmata tutte le carte lazzarettiane, oltre ai 17 quaderni della scuola di San Gersolé.


Descrizione: - Corrispondenza: si conservano 12 lettere attinenti alle vicende delle Carte Lazzaretti relativamente agli anni 1954-1971. Il nucleo più consistente è costituito dalle lettere inviate dal VII Capo della Chiesa Giurisdavidica, Nazzareno Bargagli ad Antonicelli.
- Diari, Agende e Taccuini: 17 quaderni della Scuola di San Gersolé. Due dei quaderni sono i veri e propri diari redatti da Fernanda Caroli, alunna che frequentò la IV elementare nel 1938, gli altri sono trascrizioni realizzate dalla maestra di brani dai diari di altri alunni relativi agli anni 1937-39.
- Raccolte di materiale bibliografico, di giornali, riviste: all'interno della sezione David Lazzaretti - Chiesa Giurisdavidica si conservano 13 pubblicazioni relative sia alla storia di David Lazzaretti Profeta di Arcidosso che al programma ed al culto professato dalla comunità; inoltre in fotocopia tre documenti a stampa di carattere omogeneo.
- Materiale grafico e iconografico:17 fotografie: copie dalle fotografie conservate nell' "Album 1908", compilato da Filippo Imperiuzzi e revisionato da Nazzareno Bargagli (si conserva anche copia fotostatica dell'intero album).
- Documenti su supporti avanzati: tre bobine realizzate dalla società COMES per conto di Antonicelli (che sono state riversate anche su microfilm dal Servizio Conservazione del Gabinetto Vieusseux) contenenti la documentazione relativa a David Lazzaretti, ricordiamo che gli originali sono stati restituiti alla Comunità Giurisdavidica nel 1985. I documenti microfilmati consistono in fotografie e ritagli di giornale conservati in un album realizzato da Filippo Imperiuzzi, alcuni scritti di David Lazzaretti quali la "Lettera anonima di profetici avvenimenti diretta a tutti i miei fratelli in Cristo", alcuni scritti di Filippo Imperiuzzi e Giuseppe Corsinianni; per un arco cronologico relativo agli anni 1865 - 1908.

Siti web:
Archivio contemporaneo "Alessandro Bonsanti". Gabinetto Vieusseux (elenco dei fondi)
Archivio Franco Antonicelli presso il Centro Studi Piero Gobetti
Archivio Franco Antonicelli presso il Centro Studi Piero Gobetti
Archivio Franco Antonicelli presso il Centro Studi Piero Gobetti
Centro di ricerca sulla tradizione manoscritta di autori moderni e contemporanei di Pavia
Centro di ricerca sulla tradizione manoscritta di autori moderni e contemporanei di Pavia
Centro Studi David Lazzaretti
Fondo Franco Antonicelli presso la Biblioteca Labronica F.D. Guerrazzi di Livorno
Fondo Franco Antonicelli presso la Biblioteca Labronica F.D. Guerrazzi di Livorno
Franco Antonicelli. L'eredità culturale
Unione culturale Franco Antonicelli

Strumenti di ricerca interni al fondo: Elenco sintetico

Documentazione collegata:
Fondo Maria MaltoniConservata presso: Biblioteca Comunale di Impruneta.
FondoConservata presso: Centro Studi David Lazzaretti, presso la Biblioteca comunale di Arcidosso.
Fondo Franco AntonicelliConservata presso: Biblioteca Labronica F.D. Guerrazzi di Livorno.
Fondo Franco Antonicelli, composito archivio di lavoro, biblioteca (4.000 volumi). Materiale depositato personalmente da Franco Antonicelli e incrementato da successive donazioni delle eredi, del Centro studi Gobetti, di Franco Frassinelli e di Norberto Bobbio. Conservata presso: Centro Studi Piero Gobetti di Torino.
Fondo Franco Antonicelli, corpus di materiali eterogenei dai manoscritti dei saggi ai diari, donato dalle eredi nel 1994. Conservata presso: Centro di ricerca sulla tradizione manoscritta di autori moderni e contemporanei dell'Università di Pavia.
Archivio Franco Antonicelli, materiale audiovisivo relativo alle attività dello studioso presso l'associazione, di cui fu presidente dal 1947. Conservata presso: Unione Culturale Franco Antonicelli.

La documentazione è stata prodotta da:
Antonicelli Franco

La documentazione è conservata da:
Gabinetto scientifico letterario G. P. Vieusseux. Archivio contemporaneo Alessandro Bonsanti


Bibliografia:
"David Lazzaretti e il Monte Amiata. Protesta sociale ed eresie religiose. Atti del Convegno tenutosi a Siena ed Arcidosso, 11-13 maggio 1979", a cura di C. Pazzagli, Firenze, Nuova Guaraldi, 1981
La maestra e la vita: Maria Maltoni e la scuola di San Gersolè, catalogo della mostra a cura di B. Salotti (Mezzomonte), Firenze, Noèedizioni, 2006.

Redazione e revisione:
Capannelli Emilio, revisione
Morotti Laura, 2011/10, rielaborazione
Pancani Eleonora, 2011/10, prima redazione

Modalità di consultazione:
La consultazione è libera previo appuntamento, si richiede lettera di presentazione.


icona top