Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Viganò Vittoriano

fondo

Estremi cronologici: 1954 - 1996

Note alla datazione: con documenti fino al 1999

Consistenza: Cartelle 60, rotoli 400, modelli 50, bb. 226, 343 fascicoli di periodico.

Storia archivistica: L'archivio di Vittoriano Viganò fu trasferito all'Archivio del Moderno nel 1998, a due anni di distanza dalla scomparsa dell'architetto. La stabilità della sede dell'attività professionale di Viganò, che si è svolta ininterrottamente presso lo studio di corso Porta Vigentina a partire dal 1947, ha permesso la conservazione integrale dell'archivio. Alcuni materiali grafici e testuali sono stati trasferiti dallo studio milanese a una casa di proprietà della famiglia nei pressi di Milano, mentre la documentazione fotografica è conservata dalle figlie dell'architetto.

Descrizione: L'archivio è giunto a Mendrisio sostanzialmente integro, se si fa eccezione per gli schizzi e le relazioni relative alle principali opere di architettura, la documentazione grafica relativa ai lavori di industrial design, tutti i materiali fotografici e una collezione di fascicoli di periodico, tuttora conservati dalle eredi. La documentazione raccolta nell'archivio rispecchia le molteplici declinazioni dell'attività professionale di Vittoriano Viganò. Si conservano elaborati grafici, modelli e documenti testuali. Cospicua è la documentazione relativa sia all'attività didattica e di ricerca, svolta presso il Politecnico di Milano, sia alla partecipazione a seminari, convegni, mostre e alla collaborazione con associazioni culturali e professionali. Corrispondenza e documenti testuali testimoniano il fertile rapporto di collaborazione in qualità di corrispondente per l'Italia con la celebre rivista francese "L'architecture d'aujourd'hui", diretta dall'amico André Bloc. Una collezione di fascicoli di questa e di altre riviste dirette da Bloc ("Art d'aujourd'hui" e "Aujourd'hui") è allegata all'archivio.

Ordinamento: Il riordino dell'archivio è stato condotto rispettando l'organizzazione originaria della documentazione. Al momento del versamento a Mendrisio, gli elaborati grafici erano conservati in rotoli, mentre i documenti testuali si trovavano in cassettiere verticali o in buste. Nel 2008 sono stati sottoposti a disinfezione 212 rotoli di elaborati grafici, pervenuti ammalorati a Mendrisio. Il lavoro di inventariazione del fondo, condotto da Valeria Farinati, è stato avviato a partire dalla serie "Progetti, studi, disegni e modelli". In occasione della mostra "L'Istituto Marchiondi Spagliardi di Vittoriano Viganò. Una lettura critica attraverso gli archivi e la documentazione recente", allestita presso la Galleria dell'Accademia di Architettura di Mendrisio a cura di Franz Graf e Bruno Reichlin dal 15 al 29 giugno 2009, sono stati schedati tutti gli elaborati grafici predisposti per la progettazione dell'Istituto Marchiondi Spagliardi (1954-1958). L'archivio è suddiviso nelle seguenti serie:
1. Progetti, studi, disegni e modelli (1947-1996)
2. Attività didattica e di ricerca, atti accademici e di politica universitaria alla Facoltà di architettura del Politecnico di Milano (1950-1997)
3. Partecipazione a convegni, congressi, seminari, mostre, viaggi di studio (1948-1991)
4. Corrispondenza con "L'architecture d'aujourd'hui" (1952-1964)
5. Atti e corrispondenza con associazioni culturali e professionali (1949-1995)
6. Articoli ed estratti di periodici, opuscoli e riviste (1946-1995)
7. Progetti, disegni e studi di altri architetti (1952-1964)
8. Documentazione su opere, progetti e concorsi di altri architetti (1956-1964)
9. Collezione dei periodici "L'architecture d'aujourd'hui", "Art d'aujourd'hui" e "Aujourd'hui"

Siti web:
Archivio del Moderno - fondi archivistici

La documentazione è stata prodotta da:
Viganò Vittoriano

La documentazione è conservata da:
Archivio del Moderno


Bibliografia:
P.C. SANTINI, Vittoriano Viganò, in Zodiac, n. 4, gennaio-giugno, 1959, pp. 174-179
Itinerario di Vittoriano Viganò architetto, presentazione di R. PEDIO, in L'Architettura. Cronache e storia, n. 166, agosto 1969, pp. 216-246
A come architettura. Vittoriano Viganò, catalogo della mostra, Electa, Milano, 1992
Vittoriano Viganò. Una ricerca e un segno in architettura, a cura di V. VIGAN̉, catalogo della mostra, Electa, Milano, 1994
A. STOCCHI, Vittoriano Viganò. Etica brutalista, Testo & Immagine, Torino, 1999
Vittoriano Viganò. A come Asimmetria, a cura di A. PIVA - E. CAO, Gangemi editore, Milano, 2008
L'Istituto Marchiondi Spagliardi di Vittoriano Viganò, a cura di F. GRAF - L. TEDESCHI, Mendrisio Academy Press, Mendrisio, 2009

Redazione e revisione:
Triunveri Elena, 2013/09/25, prima redazione


icona top