Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Indice dei fondi » Complesso archivistico

Rezzi Luigi Maria

fondo

Estremi cronologici: 1814 giu. 25 - 1856 nov. 8

Consistenza: Unità 5: Fascc. 5

Storia archivistica: Le carte frutto dell'attività del letterato piacentino, socio corrispondente dell'Accademia dal 1852, furono donate alla Crusca dopo la morte del Rezzi dal suo allievo ed esecutore testamentario Giuseppe Cugnoni, che ne curò la redazione dopo averle ricevute in eredità. Il 27 gennaio 1900 Cugnoni consegnò il materiale -i volumi di lettere e la raccolta di scritti inediti o dispersi- all'Accademia, con la speranza che venisse pubblicato. Contrariamente alle sue aspettative, la commissione nominata per l'esame (con deliberazione del 13/02/1900) di cui fecero parte gli accademici Tortoli, Villari e Mazzoni non lo giudicò meritevole di stampa. La documentazione, rimasta da allora in Accademia, è oggi conservata in discreto stato in una scatola moderna ricoperta da carta marmorizzata rossa con la scritta: "Carte Rezzi", nell'armadio IV, a seguito del lavoro di riordino di Severina Parodi che ha interessato, a partire dagli anni '70, buona parte dei fondi degli studiosi e accademici della Crusca.

Descrizione: - Corrispondenza: corrispondenza ordinata cronologicamente divisa in 4 fascicoli, curata da Giuseppe Cugnoni: 1) dal 25 giugno 1814 fino all'11 dicembre 1832; tra i corrispondenti Giovanni Fabri, segretario e cancelliere dell'Accademia dei Lincei, Angelo Mai, abate Giuseppe Manuzzi, Giovan Battista Zannoni, segretario dell'Accademia della Crusca. Il fascicolo contiene inoltre una presentazione del volume e un'avvertenza circa le note dell'epistolario. 2) dal 16 febbraio 1833 al 10 dicembre 1842; tra i corrispondenti l'abate Giuseppe Manuzzi, Bartolomeo Gamba, Luigi Fornaciari, Tommaso Corsini. 3) dal 21 gennaio 1843 al 30 dicembre 1852; tra i corrispondenti il pittore Paolo Bozzini, il marchese Basilio Puoti, Giuseppe Cugnoni, Tommaso Corsini. 4) dal 13 gennaio 1853 all'8 novembre 1856; tra i corrispondenti Francesco Bonaini, Domenico Valeriani, Donato Salvi, Giuseppe Manuzzi, Casimiro Basi.
- Manoscritti: scritti inediti o dispersi di Luigi Maria Rezzi pubblicati a cura di Giuseppe Cugnoni: 1. "Sopra un Codice della Cronaca di Armannino da Bologna Discorso letto nell'Accademia Tiberina il 13 di settembre del 1824", cc. 1-8; 2. "Lettera e note risguardanti il libretto Del Moreto attribuito a Virgilio, volgarizzamento forse fatto da Annibal Caro. Venezia, Dalla Tipografia di Alvisopoli, 1827 = edito da Bartolomeo Gamba", cc. 9-12; 3. "Notizie istoriche della Famiglia Corsini", cc. 13-27; 4. "Della potenza che hanno l'Arti Belle al conservamento e alla prosperosità di nostra santa Religione Discorso letto nella grande aula Capitolina il dì 12 di Marzo del 1844 in cui ebbe luogo la distribuzione de' premi del Concorso Artistico Gregoriano", cc. 29-33; 5. "Del modo di educare un nobile giovanetto negli studi", cc. 34-43; 6. "Brevi riflessioni sull'esistenza de' Gesuiti nella Russia dopo il breve d'abolizione di Clemente XIV", cc. 44-49; 7. "Elogio del Principe D. Tommaso Corsini»" cc. 50-58; 8 "Inscriptiones Honorariae", cc. 61-;68 9. "Inscriptiones Operum Publicorum" cc. 69-79; 10. "Epitaphia", cc. 80-100; 11 "Ellogia", cc. 101-126; le ultime 2 cc. contengono, la prima, l' "Indice degli scritti" e, la seconda, i nomi e le cose trattati negli scritti.


Ordinamento: Le carte sono ordinate cronologicamente all'interno di 5 fascicoli numerati (4 di corrispondenza e 1 di scritti inediti o dispersi).

Strumenti di ricerca interni al fondo: Nel fascicolo n. 4 della corrispondenza si trovano un "Indice delle persone alle quali sono indirizzate le lettere" (cc. 486-489), un "Indice di coloro che hanno scritto le lettere" (c. 488) e un "Indice delle cose e delle persone citate nelle lettere" (cc. 490-493).

Documentazione collegata:
Fondo Sezione Corsiniana. Fondo archivi Corsini, "Carte Rezzi" (1785-1857)Conservata presso: Biblioteca dell'Accademia Nazionale dei Lincei e Corsiniana, Roma
Accademia della Crusca, serie "Concorsi" (1810-1955), 17 pezzi tra faldoni e scatole contenenti manoscritti, opere a stampa e carte varie datate tra il 1890 al 1940 relative al "Concorso Luigi Maria Rezzi", del quale l'Accademia fu affidataria e promotrice. Conservata presso: Accademia della Crusca

La documentazione è stata prodotta da:
Rezzi Luigi Maria

La documentazione è conservata da:
Accademia della Crusca


Redazione e revisione:
Capannelli Emilio, revisione
Morotti Laura, 2015/09, revisione
Rivalta Benedetta, 2015/09, prima redazione

Modalità di consultazione:
Accessibile negli orari di apertura dell'Accademia.


icona top