Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Indice dei fondi » Complesso archivistico

Asquasciati, Bartolomeo

fondo

Estremi cronologici: 1849 - 1940

Consistenza: Unità 3712: fotografie 3115, cliché fotografici 11, quadri fotografici 50, carte geografiche 363, tavole statistiche illustrate 125, album 16, opuscoli 19, quaderni 13

Storia archivistica: Il materiale componente il fondo, tanto quello documentario e fotografico, quanto la vasta collezione di libri tematici legati alla montagna e all'alpinismo, pervenne alla Biblioteca Civica "dott. Francesco Corradi" di Sanremo attraverso i discendenti di Bartolomeo Asquasciati, in ottemperanza delle sue volontà testamentarie.
La donazione fu trasmessa dagli eredi Asquasciati il 28 dicembre 1933; Gianni Guidi, Podestà della città di Sanremo ottenne l'autorizzazione ad accettare il lascito con decreto della Prefettura di Imperia n 18075, del 6 novembre 1934.
Nelle disposizioni testamentarie si vincolava l'accettazione del legato ad alcuni obblighi per la Biblioteca Civica "dott. Francesco Corradi": impegno a mantenere aggiornate le raccolte di riviste e pubblicazioni; obbligo di farsi socia perpetua del Club Alpino Italiano e del Touring Club Italiano; esclusione delle pubblicazioni e altro materiale dal prestito (non dalla consultazione). I doppioni di libri e riviste sarebbero stati da destinarsi alla Sottosezione C.A.I. "Alpi Liguri" di Sanremo e, se non accettate, alla "Alpi Marittime" di Imperia.
In termini quantitativi, la Biblioteca Civica "dott. Francesco Corradi" entrava in possesso di 1210 volumi, 71 riviste, 295 carte geografiche, 1484 fotografie, 46 quadri fotografici; 22 album fotografici.
Il primo riordino e catalogazione risalgono al biennio 1989-1990, quando la Biblioteca diede inizio ad un progetto di schedatura dei propri "fondi speciali". Vennero catalogati le monografie, i periodici, le carte geografiche, gli album fotografici e i quadri fotografici (oltre al lavoro svolto per approfondire il contenuto bibliografico del fondo).
Ancor oggi l'unico strumento cartaceo di ricerca e descrizione del fondo (almeno per la parte documentale) è rappresentato da un raccoglitore ad anelli nel quale sono contenuti, in buste forate trasparenti, gli inventari risalenti al 1990, descriventi le sezioni: carte geografiche; album; "Archivio Asquasciati"; quadri fotografici. Lo strumento è ancora valido, sia per l'accuratezza delle descrizioni, stringate ma corredate di note con indicazioni precise di caratteri estrinseci dei pezzi, sia per il fatto che quasi tutto il materiale descrittovi è ancora presente nel fondo (e debitamente etichettato con i riferimenti alla catalogazione del 1990).
Nel 2002-2003, la Biblioteca Civica "dott. Francesco Corradi" aderiva ad un progetto interregionale, finanziato con fondi europei, denominato REVALP, relativo alla catalogazione di fondi bibliografici e iconografici di argomento alpino; il progetto coinvolse molte biblioteche italiane e francesi e venne gestito dalla Regione Piemonte, in collaborazione con il CAI di Torino. Nel corso del progetto è stata anche informatizzata molta parte della catalogazione svolta.
Non si conoscono le ragioni della perdita della sistemazione "fisica" delle carte negli anni intercorsi dall'ultimo intervento, fatta eccezione per il fatto che, immediatamente dopo la realizzazione della catalogazione REVALP, parte del materiale venne adoperato per l'esposizione "Il territorio delle Alpi Marittime - fotografie e documenti del Fondo Bartolomeo Asquasciati".
Un ultimo lavoro di ricognizione del materiale archivistico, promosso dalla Soprintendenza archivistica e bibliografica della Liguria, è stato svolto dal gennaio al giugno 2016 ed ha portato alla redazione di un elenco di consistenza.


Descrizione: Il fondo è composto essenzialmente da documenti che attestano la carriera alpinistica ed esplorativa di Bartolomeo Asquasciati.
Pur trattandosi di materiale eterogeneo, è possibile individuare essenzialmente sei tipologie principali di documenti:

1) fotografie;

2) carte geografiche;

3) quadri fotografici;

4) album;

5) opuscoli a stampa;

6) raccolte di articoli a stampa.

Queste rappresentano le principali tipologie di documenti reperibili nel fondo, ma non necessariamente le uniche. Si pone all'attenzione il carattere per così dire "celebrativo" dell'archivio: ad eccezione delle fotografie, scattate da Asquasciati nel corso delle proprie imprese, e conservate anche quali elementi per organizzare un lavoro di divulgazione e descrizione, non si trova materiale, manoscritto o meno, relativo alla realizzazione tecnica o circa la preparazione alle ascensioni, i contatti con altri alpinisti, l'opera svolta come presidente del C.A.I. locale, ecc.
Il fondo mostra solo quella parte di documenti riguardanti la descrizione/divulgazione delle imprese di Asquasciati e la loro celebrazione. L'utente non troverà neppure i documenti normalmente presenti in un archivio "personale": epistolario, contabilità personale o "domestica", materiale relativo all'occupazione di banchiere, documenti scolastici o personali in genere, ecc.

Ordinamento: Dall'elenco di consistenza redatto nel giugno 2016 è possibile evincere una struttura attualmente articolata in tre sezioni:

1) Miscellanea, contenente fotografie, cliché fotografici, album e opuscoli e articoli a stampa, con numerazione da 1 a 82;

2) Carte geografiche e tavole statistiche illustrate, con numerazione da 83 a 441;

3) Quadri fotografici, con numerazione da 442 a 491.

Strumenti di ricerca:
Fondo Bartolomeo Asquasciati. Inventario sommario

La documentazione è stata prodotta da:
Asquasciati Bartolomeo

La documentazione è conservata da:
Biblioteca civica dott. Francesco Corradi di Sanremo


Redazione e revisione:
Piersanti Stefania, 2017/03/22, supervisione della scheda
Romano Antonio Salvatore, 2017/01/16, revisione
Studio Archivistico GF Sas di Ferrari Francesco & C., 2016/09/20, raccolta delle informazioni


icona top