Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Associazione mineraria sarda

Via Roma, 49
Iglesias (Sud Sardegna)

Telefono: 078122387

Siti web:
Associazione Mineraria Sarda

Tipologia: ente di cultura, ricreativo, sportivo, turistico

L'Associazione mineraria Sarda nacque nel 1896, il suo primo fondatore fu Giorgio Asproni, nota figura di dirigente ed industriale minerario sardo. Scopo dell'associazione era quello di sviluppare gli studi inerenti all'arte mineraria e di cooperare in tutte le questioni di interesse comune; la sua funzione, prevalentemente culturale, ha accompagnato e contribuito al moderno sviluppo dell'industria estrattiva sarda e italiana, associando quasi tutti i cultori e i professionisti italiani ed anche un certo numero di francesi, tedeschi, inglesi e americani. Fra i problemi fondamentali presi in esame e risolti dall'associazione vi è quello della cartografia mineraria, la realizzazione della quale portò, nel tempo, a poter disporre della rappresentazione topografica di tutto il bacino minerario del Sulcis-Iglesiente-Guspinese-Arburese. L'associazione ha collaborato, inoltre, nell'ambito dell'istruzione professionale delle maestranze e della formazione dei tecnici specializzati per le miniere e, in campo legislativo, mediante memoriali che espongono pareri e suggerimenti dei professionisti di maggiore competenza relativamente a leggi specifiche nel campo del lavoro in miniera.

Complessi archivistici:
Associazione mineraria sarda (fondo)


Redazione e revisione:
Castellino Anna, 2012, revisione
Costa Consuelo, 07/07/2008, prima redazione


icona top