Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Banco di Sardegna

Viale Umberto, 36
07100 Sassari (Sassari)

Telefono: 079 226000

Siti web:
Banco di Sardegna

Tipologia: ente di credito, assicurativo, previdenziale

Il Banco di Sardegna - istituto di credito di diritto pubblico con sede amministrativa e direzione generale a Sassari - venne creato nel 1953, attraverso la fusione tra il Banco di Sardegna di Cagliari, nato nel 1944, e l'Istituto di credito agrario sardo, istituito nel 1927 per sostituire le casse ademprivili. Il 29 luglio 1992 il Banco di Sardegna si è trasformato in S.p.a.

Complessi archivistici:
Banco di Sardegna (complesso di fondi / superfondo)
Cassa comunale di credito agrario di Assolo (fondo)
Cassa comunale di credito agrario di Asuni-Nureci (fondo)
Cassa comunale di credito agrario di Barumini (fondo)
Cassa comunale di credito agrario di Las Plassas (fondo)
Cassa comunale di credito agrario di Senis (fondo)
Cassa provinciale di credito agrario di Cagliari. (fondo)
Comuni diversi (Arbus, Masullas, Elmas, Tuili) (fondo)
Istituto di credito agrario per la Sardegna (fondo)
Monte di soccorso di Ales (fondo)
Monte di soccorso di Ghilarza (fondo)


Bibliografia:
Storia del Banco di Sardegna, a cura di G.TONIOLO, Roma-Bari, Laterza, 1995 (Banco di Sardegna)

Redazione e revisione:
Castellino Anna, 2012, revisione
Monni Nevina, 13/10/2008, prima redazione


icona top