Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Soggetti produttori

Soggetti conservatori

Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Soggetti conservatori » Soggetto conservatore

Biblioteca teatrale Alfonso Spadoni

Teatro della Pergola-Biblioteca Spadoni

via della Pergola 20
50121 Firenze (Firenze)

Telefono: 055.2264342/338
Fax: 055/264343
E-mail: biblioteca.spadoni@teatrodellapergola.com

Tipologia: ente di istruzione e ricerca

Il Teatro della Pergola, gestito da l'Eti/Ente teatrale italiano, oltre alla tradizionale attività teatrale, con spettacoli di prosa, concerti di musica, opere liriche che si svolge nella grande sala, e agli avvenimenti più recenti come conferenze, presentazioni di libri, attività didattiche, piccoli spettacoli e concerti, proiezioni video, che si svolgono nel saloncino restaurato e inaugurato nel 2001, racchiude un complesso di strutture e di iniziative destinate alla conoscenza, allo studio e all'approfondimento teorico e critico della storia e della pratica teatrale, raccolte sotto il nome di Biblioteca Spadoni. Nata nel 1996 per volontà della Regione Toscana, del Comune di Firenze e dell'ETI - Ente Teatrale Italiano, a partire da un progetto di Ilaria Fabbri e Valerio Valoriani per integrare la usuale attività del teatro, la Biblioteca Spadoni opera per mettere a disposizione di studenti, studiosi, ricercatori e anche di normali spettatori, i materiali cartacei e digitali necessari ad approfondire i vari aspetti pratici e teorici della vita teatrale.
La Biblioteca Spadoni comprende: Archivi - Vi sono inseriti gli archivi nella disponibilità della Biblioteca Spadoni, tra cui archivi digitali, fotografie, manifesti, l'archivio del Teatro della Pergola dal 1942 a oggi, e gli archivi di diverse istituzioni teatrali pubbliche e private fiorentine che hanno cessato la loro attività; Archivio dell'Accademia degli Immobili - Inventariato e riordinato nei primi anni del 2000, per conto della Soprintendenza Archivistica Regionale della Toscana, conserva la memoria storica del Teatro, con un patrimonio cartaceo, che va dal 1652 al 1942, di documenti, disegni, libretti d'opere, ecc., raccolti in 1.163 Filze. Conserva anche 1573 manifesti originali, interamente digitalizzati; Biblioteca - Dispone di più di 20.000 monografie e oltre 152 testate di periodici , tesi di laurea, 1295 copioni, 552 video e dvd, registrazioni audio, ecc, provenienti da diversi fondi librari tra cui quelli propri del Teatro della Pergola, quelli di Alfredo Bianchini, di Wanda Capodaglio, di Orazio Costa Giovangigli, di Arnaldo Mariotti, ecc. e quelli concessi in uso dalla Regione Toscana (Rassegna internazionale dei teatri stabili, Teatro Regionale Toscano, Libreria del Teatro di Firenze); Museo - E' costituito dal teatro stesso, da tutti i locali annessi e dagli oggetti che nel corso degli anni sono stati raccolti a testimonianza dell'importanza storica di questo teatro, che è il più antco della Toscana.


Complessi archivistici:
Bianchini Alfredo (fondo)
Capodaglio Wanda e Campa Pio (fondo)
Costa Orazio (fondo)
Mariotti Arnaldo (fondo)


Redazione e revisione:
Capannelli Emilio, revisione
Lombardi Elena, 2010, prima redazione
Morotti Laura, 2015/04/26, revisione


icona top