Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Soggetti conservatori » Soggetto conservatore

Istituto di storia contemporanea della provincia di Pesaro e Urbino - ISCOP

Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche. Sezione di Pesaro, 1976 - 2001

Galleria dei Fonditori, 64
61100 Pesaro (Pesaro e Urbino)

Telefono: 0721416229
E-mail: iscop76@gmail.com; iststoriapesaro@provincia.ps.it

Siti web:
Istituto di storia contemporanea della provincia di Pesaro e Urbino - ISCOP

Tipologia: ente di cultura, ricreativo, sportivo, turistico

Fondato nel 1976 come Sezione di Pesaro dell'Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche, è associato all'Istituto nazionale dal 1984 e ha assunto l'attuale denominazione nel 2002.
E' un'associazione senza scopo di lucro, che svolge attività di ricerca storiografica contemporanea, approfondendo e divulgando aspetti sociali, economici, politici e sindacali del territorio.
In collaborazione con la Biblioteca Archivio Vittorio Bobbato promuove il recupero di documentazione relativa alla storia contemporanea e ne assicura la conservazione.
Oltre ad archivi in senso proprio l'Istituto conserva, in fotocopia, diverse raccolte riguardanti i seguenti temi: Archivi tedeschi, Comitato di liberazione nazionale, Crimini nazisti, Repubblica sociale italiana, Resistenza e ricostruzione in Provincia di Pesaro e Urbino - National Archives of Washington, Sentenza per collaborazionismo.
Altra raccolta è quella costituita da Renato Pezzolesi formata da materiale relativo alla Repubblica di Salò, antifascisti e antifascismo dal 1936 al 1944 nella provincia di Pesaro e Urbino, documenti relativi all'ordine pubblico, nonché "relazioni" sul tema della disoccupazione nel territorio provinciale, segnalazioni di movimenti sovversivi, tra cui quelli del Partito comunista dal 1933 al 1938.
Si segnalano inoltre le testimonianze e dichiarazioni sulla strage avvenuta nella frazione di Casteldelci nel 1944, un album fotografico, nonché atti processuali, sentenze e condanne susseguitesi negli anni riunite nella raccolta denominata "Strage di Fragheto", la raccolta costituita da Alberto Bianchini sul tema del "Primo maggio" nel pesarese e la raccolta "Guardia nazionale repubblicana di Pesaro" costituita da notiziari giornalieri della Guardia nazionale repubblicana e della locale Guardia nazionale repubblicana di Pesaro che riportano gli sviluppi bellici e questioni locali.

Complessi archivistici:
Caresana Glauco Maria (fondo)
Del Vecchio Cesare (fondo)
Filippini Giuseppe (fondo)
Fronte democratico popolare di Pesaro (fondo)
Lugli Armando (collezione / raccolta)
Mari Giuseppe (fondo)
Mattioli Oliviero (fondo)
Mombello Giacomo (fondo)
Movimenti anni Settanta (collezione / raccolta)
Partito comunista italiano - PCI. Federazione provinciale di Pesaro e Urbino (fondo)
Partito comunista italiano - PCI. Sezione Bruno Venturini di Fano (fondo)
Partito comunista italiano - PCI. Sezione Pompilio Fastiggi di Villa Fastiggi di Pesaro (fondo)
Partito di unità proletaria - PDUP di Pesaro (fondo)
Partito nazionale fascista - PNF. Federazione dei fasci di combattimento di Pesaro (fondo)
Personaggi della Resistenza (collezione / raccolta)
Tomasucci Evio (fondo)


Bibliografia:
Guida alle fonti per la storia dei movimenti in Italia, 1966-1978, a cura di M. GRISPIGNI e L. MUSCI, Roma, Ministero per i beni e le attività culturali, Direzione generale per gli archivi, 2003 (Pubblicazioni degli Archivi di Stato, Strumenti, 162), 190
Guida agli archivi della Resistenza, a cura di A. TORRE, in "Rassegna degli Archivi di Stato", n. s., II/1-2, 2006, 484-487
G. SOLARO, "Gli archivi dell'Istituto nazionale per la storia del movimento di liberazione in Italia e degli Istituti storici della Resistenza e dell'età contemporanea", in "Storia d'Italia nel secolo ventesimo. Strumenti e fonti", a cura di C. PAVONE, 3, "Le fonti documentarie", Roma, Ministero per i beni e le attività culturali, Dipartimento per i beni archivistici e librari, Direzione generale per gli archivi, 2003 (Pubblicazioni degli Archivi di Stato, Saggi 83), pp. 183-272, 265-266
"Panorami di cultura nella Provincia di Pesaro e Urbino", Cinisello Balsamo, Silvana editoriale, 2004, 81-83

Redazione e revisione:
Forani Jessica, 2011, revisione
Palma Maria, 2011, supervisione della scheda
Pinto Filippo, 2010/10/27, prima redazione


icona top