Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Soggetti produttori

Soggetti conservatori

Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Soggetti conservatori » Soggetto conservatore

Istituto Internazionale Andreij Tarkovskij

Via San Niccolò, 91
50125 Firenze (Firenze)

Telefono: 055 2345943
Fax: 055 2345943
E-mail: andreitarkovski@tin.it

Tipologia: ente di istruzione e ricerca

L'Istituto è stato fondato a Parigi nel 1988 dagli amici e dalla famiglia di Andreij Tarkovskij (la vedova Larissa, Robert Bresson, Mstislav Rostropovich, Kryzstof Zanussi e altri). La missione primaria dell'Istituto è l'approfondimento e la diffusione dell'opera artistica di A.T. Le sue prime mosse sono state quelle di continuare il lavoro iniziato dai Comitati Tarkovskij che ovunque nel mondo avevano sostenuto il regista negli anni dell'esilio (1982-1986) e negli sforzi fatti affinché la sua famiglia potesse raggiungerlo in Europa. L'Istituto è presieduto da Andreij A. Tarkovskij, figlio del regista, e le sue attività si svolgono nelle tre sedi di esso a Parigi, Firenze e Mosca grazie ai contributi e alle collaborazioni di molti enti. In Italia l'Istituto è sostenuto dal Ministero della Cultura, la Città di Firenze, la Banca Toscana, l'Ente Cassa di Risparmio di Firenze e la Soprintendenza Archivistica per la Toscana in merito alla finalità di conservazione e valorizzazione del fondo archivistico. In Francia dal 1999 è in corso un'eccezionale iniziativa volta al restauro delle pellicole dei film per la produzione di nuove copie di essi destinate ai festival e agli studiosi.

Complessi archivistici:
Tarkovskij Andreij (fondo)


Redazione e revisione:
Capannelli Emilio, revisione
Porciatti Gianna


icona top