Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Creators

Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Guided search » Creators - Corporate bodies » Creator - Corporate body

B.B.P.R.

Date of live: 1932 -

Headings:
B.B.P.R., 1932 -, SIUSA

Il gruppo B.B.P.R. - Gian Luigi Banfi, Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti, Ernesto Nathan Rogers - si costituisce nel 1932, all'indomani della laurea in Architettura al Politecnico di Milano. Membri dei CIAM dal 1935, gli architetti progettano la "Casa del sabato per gli sposi" alla V Triennale (1933), il Piano Regolatore della Valle d'Aosta, su incarico di Adriano Olivetti (con Bottoni, Figini e Pollini, 1936), la Colonia Elioterapica di Legnano (1938), il Palazzo delle Poste all'E42 (1940). Durante la guerra Rogers viene internato in Svizzera, Banfi muore a Gusen (1945), Belgiojoso è deportato a Mathausen. Il periodo della ricostruzione vede un importante coinvolgimento nel dibattito architettonico attraverso l'adesione al MSA e la direzione della rivista "Domus" (1946-47) e "Casabella Continuità" (1953- 64) da parte di Rogers. In questo periodo i B.B.P.R. progettano a Milano il quartiere di via Alcuino (1945), il Monumento per i caduti nei campi di concentramento in Germania al Cimitero Monumentale (1946), l'edificio di piazza Sant'Erasmo (1948), il quartiere INA-Casa di Cesate (con Albini, Albricci e Gardella, 1951), la risistemazione dei Musei del Castello Sforzesco (1956), la Torre Velasca (1958, con A. Danusso). Molto ricca è l'attività di produzione scientifica svolta dai membri dello studio: in particolare, Ernesto Nathan Rogers ha scritto Esperienza dell'architettura (Torino, 1958), Editoriali di architettura (Torino, 1968), Gli elementi del fenomeno architettonico (a cura di Cesare De Seta, Napoli, 1990), Il senso della storia (Milano, 1999). Dopo la morte di Rogers (1969) e quella di Peressutti (1976), lo studio continua la propria attività con la partecipazione di Alberico Barbiano di Belgiojoso.

Notizie tratte da: "Gli archivi di architettura in Lombardia. Censimento delle fonti", a cura di G.L. Ciagà, edito nel 2003 dal Centro di Alti Studi sulle Arti Visive, con la collaborazione della Soprintendenza archivistica della Lombardia e del Politecnico di Milano.


Creators:

Connected:
Banfi Gian Luigi


Generated archives:
B.B.P.R. (fondo)


Bibliography:
Antonio Piva (a cura di), Banfi, Belgioioso, Peressutti e Rogers: lo studio architetti B.B.P.R. a Milano: l'impegno permanente, Electa, Milano, 1982
Ezio Bonfanti, Marco Porta, Il gruppo B.B.P.R. nella cultura architettonica italiana 1932-1970, Vallecchi, Firenze, 1973.
Il segno della memoria: 1945-1995, B.B.P.R., Monumento ai caduti nei campi nazisti, catalogo della mostra, Electa, Milano, 1995. DEAU, 1968, II, pp. 304-305; MacMillan 1982, I, pp. 136-139; Garzanti, 1996, pp. 92-93; Skira, 2000, pp. 50-51; Allemandi, 2000, I, pp. 185-191
Leonardo Fiori, Massimo Prizzon (a cura di), B.B.P.R. La Torre Velasca: disegni e progetto della Torre Velasca, Editrice Abitare Segesta, Milano, 1982

Editing and review:
Doneda Cristina, 2005/02/28, prima redazione


icona top