Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Enti » Soggetto produttore - Ente

Parrocchia di San Severo vescovo in Savio

Sede: Ravenna
Date di esistenza: 1832 -

Intestazioni:
Parrocchia di S. Severo vescovo in Savio, Ravenna, 1832 -, SIUSA

L'autorità ecclesiastica solamente a inizio sec. XIX, ai tempi del cardinale Falconieri, preoccupata dell'abbandono cui di fatto erano lasciati gli abitanti della parte orientale della parrocchia di Castiglione di Ravenna, decise di istituire una nuova parrocchia in questa zona. La chiesa fu pertanto costruita nel 1831, dopo avere ottenuto dal comune di Ravenna, in enfiteusi perpetua, un appezzamento di terreno e metà di un fabbricato che serviva da posta corriera per Roma. La chiesa, a due altari, che dalla basilica di San Severo in Classe, completamente distrutta alla fine del sec. XVIII ereditò l'intitolazione e il quadro del titolare, realizzato dal Barbiani, fu benedetta da monsignor Giulio Boninsegni, l'8 aprile 1832 e nel medesimo anno fu eretta in parrocchiale con un territorio stralciato dal territorio orientale della parrocchia di Castiglione di Ravenna e parte di quello della parrocchia di Campiano. La parrocchia fu di fatto una rettoria dipendente da quella di Castiglione, infatti il primo parroco titolare si ebbe solo nel 1903, don Melandri, mentre per circa un settantennio fu governata da economi spirituali.
Nel 1939 la grande fiumana del Savio, che inondò i terreni circostanti sino al Bevano, portò gravi danni all'edificio, che fu poi completamente distrutto dai bombardamenti dell'ottobre del 1944. Per circa 10 anni si rimase senza chiesa e con il parroco che alloggiava presso privati. Nel 1955 fu comprato il terreno e fu costruita la chiesa attuale, lungo la via Romea, che fu consacrata solennemente il 19 marzo 1956. Della primitiva chiesa ottocentesca non è rimasto nulla fatta eccezione per il quadro del Barbiani.
La parrocchia di Savio, parte in comune di Ravenna e parte, lato destro, in comune di Cervia, comprende anche le chiese di Lido di Classe (costruita nel 1968 in viale Vespucci) e di Lido di Savio (costruita negli anni settanta in via Meldola 2/b), località turistiche che raggiungono le 40.000 presenze.

Condizione giuridica:
enti di culto

Profili istituzionali collegati:
Parrocchia, sec. XII -

Complessi archivistici prodotti:
Parrocchia di S. Severo vescovo in Savio di Ravenna (fondo)


Redazione e revisione:
Ottani Simonetta, 2004/12/01, prima redazione


icona top