Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Enti » Soggetto produttore - Ente

Associazione nazionale combattenti - ANC. Sezione di Massa e Cozzile

Sede: Massa e Cozzile (Pistoia)
Date di esistenza: 1919 - 1977

Intestazioni:
Associazione nazionale combattenti - ANC. Sezione di Massa e Cozzile, Massa e Cozzile (Pistoia), 1919 - 1977, SIUSA

L'Associazione Nazionale Combattenti d'Italia, ente ufficialmente riconosciuto e nella sua attività organizzativa ed assistenziale largamente favorito dal Governo Fascista, fu fondata nel 1919. Il Capo del Governo Fascista, con Decreto 2 marzo 1925, vi nominò un Triunvirato di Reggenza che, sotto la Sua Alta vigilanza, ne ordinasse il funzionamento in perfetta armonia col Regime. L'associazione venne soppressa con l'art. 2 del decreto del Presidente della Repubblica 24 luglio 1977.

Condizione giuridica:
pubblico

Tipologia del soggetto produttore:
ente di assistenza e beneficenza

Profili istituzionali collegati:
Associazione nazionale combattenti e reduci - ANCR, 1918 -

Complessi archivistici prodotti:
Associazione nazionale combattenti - ANC. Sezione di Massa e Cozzile (fondo)


Redazione e revisione:
Pagliai Ilaria, 2005/07/25, prima redazione
Taglioli Maddalena, 2013/01/26, integrazione successiva


icona top