Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Enti » Soggetto produttore - Ente

Società di tiro a segno nazionale - Sezione di Foiano della Chiana

Date di esistenza: sec. XIX -

Intestazioni:
Società di tiro a segno nazionale - Sezione di Foiano della Chiana, Foiano della Chiana (Arezzo), sec. XIX, SIUSA

Il tiro a segno, come sport organizzato, prese piede in Italia nel 1859 con la formazione in Lombardia di comitati che nell'anno successivo si riunirono in Associazione Nazionale sotto la presidenza di Giuseppe Garibaldi; nel 1861 con l'avvento del Regno d'Italia, sotto il Ministero Rattazzi, fu istituito per legge il Tiro a Segno Nazionale. Anche in Toscana, seguendo l'esempio delle regioni dell'alta Italia, furono costituite negli anni che vanno dal 1859 al 1862 le prime Società. Nel 1885 venne costituita a Roma la Federazione del tiro a Segno. Con l'avvento del Fascismo il Tiro a Segno passò sotto il controllo della Milizia Volontaria per la Sicurezza Nazionale e fu posto alle dirette dipendenze del Ministero della Guerra.

Condizione giuridica:
pubblico

Tipologia del soggetto produttore:
ente di cultura, ricreativo, sportivo, turistico

Complessi archivistici prodotti:
Società di tiro a segno nazionale - Sezione di Foiano della Chiana (fondo)


Redazione e revisione:
Gelli Simona, 2006/04/10, prima redazione


icona top