Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Guided search » Creators - Corporate bodies » Creator - Corporate body

Capitolo della Cattedrale di Alghero

Seat: Alghero (Sassari)
Date of live: 1503 -

Headings:
Capitolo della Cattedrale di Alghero, Alghero (Sassari), 1503 -, SIUSA

La bolla papale del 1503, Aequum reputamus, trasferì ad Alghero tutte le strutture amministrative legate alla nuova circoscrizione ecclesiastica: in primo luogo la curia diocesana e soprattutto il Capitolo, che avrebbero dovuto garantire, assieme al vescovo, il corretto funzionamento della nuova diocesi e assicurare il decoro e la solennità al culto della nuova cattedrale, insediatasi temporaneamente nella vecchia parrocchiale di Santa Maria.
Nel 1526, dietro richiesta del vescovo Michele Guglielmo Cassador, il papa Clemente VII istituì la dignità dell’arcidiacono e 6 nuovi canonicati di distribuzione legati a sei chiese campestri per rendere operativo il Capitolo algherese, che da subito prese a difendere energicamente i propri diritti e a pretendere la cessazione di fatto di ogni attività degli altri due capitoli. Le prime costituzioni capitolari vennero emanate dal vescovo Pietro Vaguer nel 1549.
Dal 1986 la diocesi è stata unificata con quella di Bosa, da cui l’attuale denominazione di diocesi di Alghero-Bosa, i due Capitoli, tuttavia, hanno continuato a funzionare e i loro archivi, pertanto, sono ancora separati e attivi.

Legal position:
enti di culto

Type of creator:
ente e associazione della chiesa cattolica

Connected institutional profiles:
Capitolo cattedrale, sec. IX -

Generated archives:
Capitolo della Cattedrale di Alghero (complesso di fondi / superfondo)


Editing and review:
Castellino Anna, supervisione della scheda
Costa Consuelo, 01/10/2008, prima redazione


icona top