Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Enti » Soggetto produttore - Ente

Compagnia di Maria Santissima Addolorata in Pieve di Campo

Sede: Perugia
Date di esistenza: 1664 - 1967, L'estremo recente di esistenza è stato desunto dalla documentazione.

Intestazioni:
Compagnia di Maria Santissima Addolorata in Pieve di Campo, Perugia, 1664 - 1967, SIUSA

La Compagnia fu eretta nel 1664. Si prefiggeva di onorare pubblicamente, con manifestazioni religiose, la Vergine addolorata.
Aveva un regolamento ed una propria gestione amministrativa; ma dalle carte non si evince nulla sulle proprietà possedute.
La documentazione ne attesta l'attività fino al 1967.

Condizione giuridica:
privato

Tipologia del soggetto produttore:
ente e associazione della chiesa cattolica


Soggetti produttori:

Collegati:
Parrocchia di San Giovanni Battista in Pieve di Campo


Profili istituzionali collegati:
Confraternita, sec. XII -

Ambito territoriale:
Arcidiocesi di Perugia e Città della Pieve (sec. II - )

Complessi archivistici prodotti:
Compagnia di Maria Santissima Addolorata in Pieve di Campo di Perugia (fondo)


Bibliografia:
L. MARIANI CARLETTI, Le fonti parrocchiali tra identità sociale e ricerca storica. L’archivio della Parrocchia di S. Giovanni Battista di Pieve di Campo (Perugia): inventario, tesi di laurea a.a. 2007-2008, Università degli studi di Perugia, Facoltà di scienze della formazione
L. GAGLIARDONI, Dall'archivio della Parrocchia di S. Giovanni Battista (Pieve di Campo) fonti per la storia architettonica dell'edificio ecclesiastico (1828-1953), tesi di laurea a.a. 2007-2008, Università degli studi di Perugia, Facoltà di lettere e filosofia, corso di laurea in Corservazione dei beni culturali, 52

Redazione e revisione:
Santolamazza Rossella, 2010/05/13, revisione
Sargentini Cristiana, 2009/02/18, prima redazione


icona top