Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Enti » Soggetto produttore - Ente

Santuario della Madonna del Fosco in Castagnola

Sede: Giano dell'Umbria (Perugia)
Date di esistenza: 1837 - , L'estremo remoto di esistenza è desunto dalla documentazione d'archivio.

Intestazioni:
Santuario della Madonna del Fosco in Castagnola, Giano dell'Umbria (Perugia), 1837 -, SIUSA

Nel 1413, nel luogo in cui oggi sorge il Santuario, durante una pestilenza, la Madonna apparve ad un giovane pastore. Questi manifestò il desiderio della Vergine di essere venerata attraverso una chiesa costruita in suo onore. Poiché la peste cessò, nel luogo dell'apparizione fu edificata un'edicola e, in seguito, una chiesa, che fu poi ampliata nel 1811 e restaurata nel 1837. A questa data risalgono i documenti più antichi rinvenuti in archivio.
Il Santuario risultava ancora insufficiente, così nel 1854 fu posta la prima pietra dell'attuale chiesa dal vescovo Arnaldi di Spoleto, che poi la inaugurò l'8 ottobre 1860.
La gestione del Santuario venne affidata alla Congregazione del Preziosissimo Sangue, fondata da San Gaspare del Bufalo, con sede, dal 1937, nell'Abbazia di San Felice presso Giano dell’Umbria.
I dati per la compilazione della scheda SIUSA sono tratti dalla relazione sulla visita ispettiva presso l’archivio del Santuario, compilata nel 1988 da Fiorella Giacalone e Carlo Rossetti, funzionari della Soprintendenza archivistica per l’Umbria. A quella data il Santuario della Madonna del Fosco risultava essere prebenda parrocchiale di Castagnola.

Condizione giuridica:
enti di culto

Tipologia del soggetto produttore:
ente e associazione della chiesa cattolica

Contesto storico istituzionale di appartenenza:
Diocesi, sec. XI -

Complessi archivistici prodotti:
Santuario della Madonna del Fosco in Castagnola di Giano dell'Umbria (fondo)


Redazione e revisione:
Robustelli Giovanna, 2009/09/17, prima redazione
Santolamazza Rossella, 2012/02/03, supervisione della scheda


icona top