Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Enti » Soggetto produttore - Ente

Collegiata di Santa Maria Assunta di Montone

Sede: Montone (Perugia)
Date di esistenza: sec. XIV primo quarto - 1906, L'estremo recente di esistenza è desunto dalla documentazione d'archivio.

Intestazioni:
Collegiata di Santa Maria Assunta di Montone, Montone (Perugia), sec. XIV primo quarto - 1906, SIUSA

Le origini della Collegiata risalgono al XIV secolo.
Nel 1317, infatti, il vescovo Ugolino, ottenne di veder riconosciuto il titolo di arcipretura con dei canonici e cattedra vescovile alla chiesa Collegiata di Montone, in analogia con la Cattedrale di San Florido di Città di Castello, sede vescovile.
La chiesa custodisce la Sacra Spina, donata alla popolazione di Montone da Carlo, figlio di Braccio Fortebracci, che, a sua volta, l'aveva avuta in dono dai Veneziani, che intendevano dimostrargli riconoscenza per averli aiutati a sconfiggere i Turchi invasori.
La documentazione, conservata presso l'Archivio storico diocesano di Città di Castello, ne attesta l'attività fino al 1906.

Condizione giuridica:
enti di culto

Tipologia del soggetto produttore:
ente e associazione della chiesa cattolica

Contesto storico istituzionale di appartenenza:
Diocesi, sec. XI -

Profili istituzionali collegati:
Capitolo pievano o parrocchiale (collegiata), sec. VI -

Complessi archivistici prodotti:
Collegiata di Santa Maria Assunta di Montone (fondo)


Redazione e revisione:
Robustelli Giovanna, 2009/10/30, prima redazione
Santolamazza Rossella, 2012/07/18, supervisione della scheda


icona top