Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Enti » Soggetto produttore - Ente

Curia vescovile di Terni - Narni - Amelia

Sede: Terni
Date di esistenza: 1218 -

Intestazioni:
Curia vescovile di Terni - Narni - Amelia, Terni, 1986 -, SIUSA
Curia vescovile di Terni e Narni, Terni, 1907 - 1986, SIUSA
Curia vescovile di Terni, Terni, 1218 - 1907, SIUSA

Altre denominazioni:
Curia vescovile di Terni e Narni, 1907 - 1986
Curia vescovile di Terni, 1218 - 1907

La Diocesi di Terni ha origini molto antiche.
Fondatore della chiesa ternana, nel 138, risulta essere San Pellegrino, martirizzato nel 142. Primo vescovo fu Antimo, eletto nel 156 e trasferito a Spoleto nel 165, successivamente santo. Valentino e Procolo, entrambi santi e martiri e patroni della città, furono eletti vescovi nel 197 e nel 304.
Dal 558 al 730 la Diocesi di Terni e quella di Narni furono unite sotto le stesso vescovo, mentre dal 760 al 1218 la Diocesi di Terni venne privata della dignità episcopale e retta dal vescovo di Spoleto.
Ricostituita come sede autonoma, ebbe come vescovo Rainerio, priore della cattedrale.
Nel 1907 le diocesi di Terni e Narni vennero unite sotto un unico vescovo.
Dal 1986, con il nuovo ordinamento, ha acquisito anche il territorio della Diocesi di Amelia, assumendo la denominazione di Diocesi di Terni-Narni-Amelia.

Condizione giuridica:
enti di culto

Tipologia del soggetto produttore:
ente e associazione della chiesa cattolica


Soggetti produttori:

Collegati:
Curia vescovile di Amelia, 1986 -
Mensa vescovile di Terni
Seminario vescovile di Terni


Contesto storico istituzionale di appartenenza:
Diocesi, sec. XI -

Profili istituzionali collegati:
Curia vescovile, sec. XII -

Per saperne di più:
Diocesi di Terni - Narni - Amelia

Complessi archivistici prodotti:
Curia vescovile di Terni - Narni - Amelia (fondo)


Bibliografia:
ASSOCIAZIONE ARCHIVISTICA ECCLESIASTICA, Guida degli archivi diocesani d'Italia, III, a cura di V. MONACHINO, E. BOAGA, L. OSBAT, S. PALESE, Roma 1998, v. III (Quaderni della Rassegna degli Archivi di Stato, 85), 372 (Archivi diocesani d'Italia. Guida, III)

Redazione e revisione:
Robustelli Giovanna, 2009/11/11, prima redazione
Santolamazza Rossella, 2013/10/18, revisione


icona top