Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Enti » Soggetto produttore - Ente

Parrocchia di Maria Santissima Assunta in Scopoli

Sede: Foligno (Perugia)
Date di esistenza: sec. XII -

Intestazioni:
Parrocchia di Maria Santissima Assunta in Scopoli, Foligno (Perugia), sec. XII -, SIUSA

La più antica memoria di Scopoli risale al 1072, in un documento di donazione in favore del monaco di Sassovivo, Mainardo.
Non si conosce la data precisa in cui fu istituita la Parrocchia, ma gli storici la fanno risalire al XII secolo, da una bolla di Innocenzo II dell'11 giugno 1138 con cui vengono confermati diritti e privilegi a Benedetto, vescovo di Foligno.
Quando venne costruito il Castello di Scopoli, tra il 1458 e il 1460, la chiesa venne ampliata, causa l'aumento della popolazione.
Il primo parroco di cui si ha notizia fu don Michele, monaco di Sassovivo, nell'anno 1223. Il successivo è documentato nell'anno 1701, don Antonio Flavi.
La chiesa, costruita all'interno del Castello al centro del villaggio, è stata completamente ricostruita dopo gli eventi sismici del 1997.
Nella Parrocchia erano erette tre confraternite, della Madonna del Carmine, del Rosario, del Santissimo Sacramento. La prima ricevette approvazione del vescovo Carlo Bertuzzi il 26 settembre 1896 e fu aggregata a quella del Collegio di Santo Alberto in Roma.
In seguito a decreto vescovile del 1 settembre 1986 e al conseguente decreto del Ministero dell'interno pubblicato nel supplemento straordinario alla Gazzetta ufficiale del 19 gennaio 1987, la Parrocchia comprende anche i territori delle parrocchie soppresse di Sant'Andrea apostolo in Casale di Foligno, dei Santi Giacomo e Filippo in Morlupo, sita in Vallupo di Foligno, di San Giovanni evangelista in Cupoli di Foligno.
Si segnala il santuario dei Santi Pietro e Paolo in Cancelli, famoso per la propietà terapeutica che vi praticano i membri della famiglia Cancelli. La chiesa risale al XVIII secolo e fu voluta dal vescovo Mario Antonio Maffei.

Condizione giuridica:
enti di culto

Tipologia del soggetto produttore:
ente e associazione della chiesa cattolica


Soggetti produttori:

Collegati:
Parrocchia di San Giovanni evangelista in Cupoli, 1987 -
Parrocchia di Sant'Andrea apostolo in Casale, 1987 -


Contesto storico istituzionale di appartenenza:
Diocesi, sec. XI -

Profili istituzionali collegati:
Parrocchia, sec. XII -

Complessi archivistici prodotti:
Parrocchia di Maria Santissima Assunta in Scopoli di Foligno (complesso di fondi / superfondo)
Parrocchia di Maria Santissima Assunta in Scopoli di Foligno (complesso di fondi / superfondo)


Bibliografia:
D. Cesarini, Brevi note storiche sulle parrocchie della Diocesi di Foligno con un'appendice sulle congregazioni laicali, Foligno, Tipografia Mancini e Valeri, 2013, pp. 199-203

Redazione e revisione:
Liberati Adalgiso, 2009/11/13, raccolta delle informazioni
Santolamazza Rossella, 2012/05/10, supervisione della scheda
Sargentini Cristiana, 2010/06/01, prima redazione


icona top