Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Enti » Soggetto produttore - Ente

Comune di Borgo San Lorenzo

Sede: Borgo San Lorenzo (Firenze)
Date di esistenza: 1332 -

Intestazioni:
Comune di Borgo San Lorenzo, Borgo San Lorenzo (Firenze), 1332 -, SIUSA

Altre denominazioni:
Lega del Borgo San Lorenzo, 1332 - 1774
Comunità di Borgo San Lorenzo, 1774 - 1808
Mairie di Borgo San Lorenzo, 1808 - 1814
Comunità di Borgo San Lorenzo, 1814 - 1865

Almeno fino a quando, nel 1774, non vennero applicate le norme previste dalla riforma comunitativa voluta dal Granduca Pietro Leopoldo, gli assetti istituzionali ed amministrativi delle comunità minori non assunsero caratteri uniformi e furono regolati dalle disposizioni indicate sugli statuti che ogni comunità redigeva. La lega del Borgo San Lorenzo fu istituita dallo Stato fiorentino nel 1332. A quella data la comunità si configura come istituzione già strutturata e regolata dalle norme codificate negli statuti stessi. Intorno a Borgo San Lorenzo, centro principale del territorio della lega, gravitavano anche quei centri minori che, pur mantenendo una loro precisa individualità sancita dai propri statuti, finivano inevitabilmente con l'essere attratti dal capoluogo. La lega era composta dai territori dei plebati di Santa Felicita a Larciano (costituito da 11 popoli), San Giovanni Maggiore di Mugello (costituito da 5 comuni) e San Cresci a Valcova. Intorno alla metà del secolo XVI la lega, detta ormai di Borgo San Lorenzo, viene citata nelle fonti come composta di 23 popoli. Con le riforme leopoldine del 1774 il territorio della lega di Borgo San Lorenzo andò a costituire la comunità omonima.
Nell'ambito del riassetto territoriale ed amministrativo delle comunità del Granducato, avviato nel 1774 con i Regolamenti generali per le comunità, venne costituita la nuova comunità di Borgo San Lorenzo (BANDI E ORDINI, VOL. 6, N. I) che in questa fase raggiunse la sua massima espansione territoriale. Ancora compresa nella cancelleria comunitativa che a Borgo San Lorenzo ebbe sede la comunità era costituita territorialmente da 28 popoli che facevano parte della podesteria di Borgo San Lorenzo: San Cresci a Vascava, Opera d'Olmi Montazza, Santa Felicita a Larciano, San Clemente a Monte Caroso, Santo Stefano a Monte Aceraia, Opere del Borgo a San Lorenzo, Opere dei Lombardi, Opera di Ripa e Lutiano, Opera di Rabatta, Sant'Andrea a Monte Giovi, Santa Maria a Cardetole, San Michele a Monte Aceraia, Sant'Ansano a Monte Aceraia, San Martino a Monti, San Niccolò a Pila, San Donato a Polcanto, Opera degli Scali, San Martino a Valcava, San Giovanni Maggiore, Sant'Agata a Mucciano, San Michele a Ronta, Santa Maria a Pulicciano, San Piero in Casaglia, Santo Stefano a Grezzano, Santa Margherita alla Rena, San Giorgio alla Rena, San Niccolò alla Rena, San Michele a Figliano. Gli organismi di governo della nuova comunità erano costituiti dal Magistrato, composto dal gonfaloniere e da dieci rappresentanti, e dal Consiglio, del quale facevano parte, oltre ai componenti del Magistrato, anche 28 deputati dei popoli.
Restaurate nel 1814 (legge del 27 giugno) le antiche istituzioni granducali, Borgo San Lorenzo divenne sede di una nuova comunità granducale. Il territorio della comunità restaurata coincise con quello della soppressa mairie. La vita di questa nuova comunità venne regolata, uniformemente alle altre comunità del Granducato,dai regolamenti emanati nel 1816, nel 1849, nel 1853 e, dal Governo provvisorio, nel 1859. Nel 1865 la legge sull'unificazione amministrativa sancì la nascita del moderno comune di Borgo San Lorenzo (R.D. n. 2412, 26 luglio 1865).


Condizione giuridica:
pubblico

Tipologia del soggetto produttore:
preunitario
ente pubblico territoriale

Profili istituzionali collegati:
Comunità (Granducato di Toscana), 1774 - 1808
Mairie (Impero francese), 1805 - 1814
Comunità (Granducato di Toscana), 1814 - 1865
Comune, 1859 -

Complessi archivistici prodotti:
Comune di Borgo San Lorenzo (fondo)
Stato civile del Comune di Borgo San Lorenzo (fondo)


Redazione e revisione:
Procopio Assunta, 2005/09/08, prima redazione
Sartini Simone, revisione
Taglioli Maddalena, 2013/01/14, integrazione successiva


icona top