Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


immagine

Progetti aderenti al SIUSA

img
icona Ecclesiae Venetae Archivi storici delle chiese venete

img
icona Inquisizione Censimento degli archivi inquisitoriali in Italia

Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Comunità montana Alto Jonio di Trebisacce

Sede: Trebisacce (Cosenza)
Date di esistenza: 1974 - 2014, L'estremo recente si riferisce alla data dell'ultimo censimento.

Intestazioni:
Comunità montana dell'Alto Jonio, Trebisacce (Cosenza), 1974 -, SIUSA

La Comunità Montana dell'Alto Jonio, è un ente istituito con Legge regionale n. 4 del 1974. Inizialmente la giurisdizione della Comunità Montana comprendeva 15 comuni: Albidona, Alessandria del Carretto, Canna, Castroregio, Cerchiara di Calabria, Nocara, Oriolo, Plataci, San Lorenzo Bellizzi, Trebisacce, Roseto Capo Spulico, Montegiordano, Rocca Imperiale, Amendolara, Francavilla Marittima. Dopo lo scioglimento del Consorzio di Bonifica montana del Ferro e dello Sparviero nel 1989, la Comunità montana dell'Alto Jonio ha acquisito le competenze del consorzio di bonifica, rilevando un decennio di documentazione che risulta quindi antecedente alla nascita della Comunità in oggetto di censimento: si tratta di registri di cassa e registri di protocollo datati 1960-1989.
Nel 2008 poi con la legge di revisione delle Comunità montane, i comuni da 15 si sono ridotti a 9, poiché essendo una comunità montana doveva comprendere comuni che avessero come caratteristica l'altitudine, per cui Trebisacce, Roseto Capo Spulico, Montegiordano, Amendolara, Francavilla Marittima, non faranno più parte del comprensorio della C. M. Alto Jonio.
La Comunità montana, ha come precipuo scopo, come si evince dallo Statuto, di impedire l'esodo delle popolazioni dal suo territorio e promuovere lo sviluppo urbanistico della zona e eliminare tutti gli ostacoli delle condizioni derivanti dall'ambiente montano; promuove la conservazione e l'amministrazione del proprio demanio forestale. La Comunità Montana ha sede a Trebisacce.
Le adunanze degli Organi collegiali si svolgono normalmente nella sede a Trebisacce o presso le sedi comunali facenti parte della Comunità. La Comunità montana promuove il coordinamento delle Associazioni operanti nei vari Comuni quali Pro-Loco e Associazioni di volontariato.

Condizione giuridica:
pubblico

Tipologia del soggetto produttore:
ente pubblico territoriale

Profili istituzionali collegati:
Comunità montana, 1971 -

Complessi archivistici prodotti:
Comunità montana Alto Jonio di Trebisacce (complesso di fondi / superfondo)


Redazione e revisione:
Destile Aurelio, 2014/09/21, prima redazione


icona top