Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Enti » Soggetto produttore - Ente

35 brigata Garibaldi Bruno Rizzieri

Sede: Ferrara
Date di esistenza: 1944 apr. - 1945 apr.

Intestazioni:
35 brigata Garibaldi Bruno Rizzieri, Ferrara, 1944 - 1945
35 brigata Garibaldi Ferrara, Ferrara, 1944

Altre denominazioni:
35 brigata Garibaldi Ferrara, aprile 1944

La 35 brigata Garibaldi trae le sue origini da un gruppo di azione patriottica (gap) attivo a Ferrara fin dall'inizio del 1944 in azioni di sabotaggio delle linee ferroviarie e di attacco ai centri di comando tedeschi. Nell'aprile di quello stesso anno il gruppo prese il nome di 35 brigata Garibaldi Ferrara, mutato poco dopo in 35 brigata Garibaldi Bruno Rizzieri in onore del patriota ucciso dai fascisti il 30 aprile 1944.
La brigata, sotto la guida di Gino Lambertini (alias Dante), coadiuvato dal commissario politico Giovanni Guerzoni (alias Libero), fu organizzata in distaccamenti intitolati ad altrettanti caduti: "Mario Bisi" (operante nella zona di Bondeno), "Luigi Rispoli" (operante nella zona di Cento), "Luigi Cavicchini" (operante nella zona di Jolanda di Savoia).
Dopo la liberazione di Ferrara il comando della 35 brigata si insediò nella casa che era stata la residenza di Giorgio Bassani al numero 1 di via Cisterna del Follo.

Condizione giuridica:
privato

Complessi archivistici prodotti:
35 brigata Garibaldi Bruno Rizzieri. (Museo del Risorgimento e della Resistenza di Ferrara) (fondo)
35 brigata Garibaldi Bruno Rizzieri. (Parri E-R) (fondo)


Bibliografia:
A. MELUSCHI, Epopea partigiana, Bologna, S.P.E.R., 1947

Redazione e revisione:
Alongi Salvatore, 2017/07/03, prima redazione
Caniatti Giovanna, 2018/09/20, supervisione della scheda


icona top