Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Soggetti conservatori

Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Enti » Soggetto produttore - Ente

Comune di Coseano

Sede: Coseano (Udine)
Date di esistenza: sec. XVI -

Intestazioni:
Comune di Coseano, Coseano (Udine), sec XVI -, SIUSA

Coseano è ricordato nel secolo XVI, e per tutta l'epoca veneta, fra le ville così dette comuni, cioè fra quelle località friulane che non erano sottoposte a nessuna giurisdizione feudale ma dipendevano direttamente dal luogotenente di Udine. Nel 1797 arrivarono in paese le truppe francesi che inclusero Coseano del Dipartimento di Passariano, Cantone di San Daniele. Nel corso dei secoli XVIII-XIX subì varie devastazioni a causa del passaggio delle truppe francesi, austriache e russe. Nel 1866 giunsero finalmente gli italiani ma Coseano, unico paese in tutto il Friuli, votò contro l'annessione all'Italia. Nuovamente invasa dagli austriaci nel 1917, ritornò all'Italia nel 1918. Coseano attualmente fa parte del Mandamento di San Daniele del Friuli.

Condizione giuridica:
pubblico

Tipologia del soggetto produttore:
ente pubblico territoriale

Profili istituzionali collegati:
Comune preunitario (Friuli), sec. XII fine - 1866, (Venezia Giulia), sec. XIII - 1918
Comune, 1859 -

Complessi archivistici prodotti:
Comune di Coseano (fondo)
Stato civile del Comune di Coseano (fondo)


Bibliografia:
P.S. LEICHT, Breve storia del Friuli, Udine, Libreria Editrice Aquileia, 1923
Enciclopedia monografica del Friuli Venezia Giulia, Udine, Arti Grafiche Friulane, 1971
F. DI MANZANO, Annali del Friuli ovvero raccolta delle cose storiche appartenenti a questa regione, Udine, Trombetti-Murero, 1860
Il Friuli Venezia Giulia paese per paese, Firenze, Bonechi, 1985
P. PASCHINI, Storia del Friuli, Udine, Arti grafiche friulane, 1954

Redazione e revisione:
Mauro Maria Elena, 2005/09/19, revisione


icona top