Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Famiglie » Soggetto produttore - Famiglia

Zaccaria

sec. XII - sec. XIX

marchesi

Intestazioni:
Zaccaria, marchesi, sec. XII - sec. XIX, SIUSA

L'illustre famiglia cremonese che dette alla città 38 decurioni discende dall'omonima famiglia genovese. L'attacco genealogico tra i due rami è probabilmente dovuto a Zanettino che nel 1090 si sarebbe allontanato da Genova per discordie sorte con i fratelli, stabilendosi a Cremona e stringendo alleanza matrimoniale con la nobile e antica famiglia dei conti Persico. A Cremona gli Zaccaria sono presenti già dal XII secolo tra le famiglie decurionali. Nel 1772 viene riconosciuta l'antica nobiltà agli Zaccaria. Nel 1905 si concede ai discendenti il Regio assenso ad assumere il titolo di marchese, già spettante alla famiglia Manfredi di Cremona estintasi nella famiglia Zaccaria. Tra i suoi membri si annovera S. Antonio Maria Zaccaria, alfiere del movimento della controriforma cattolica, fondatore in Milano degli ordini dei Chierici regolari e delle Angeliche di San Paolo, riconosciuti dalla Santa Sede rispettivamente nel 1533 e nel 1535.

Complessi archivistici prodotti:
Zaccaria, famiglia (fondo)


Bibliografia:
G. Grasselli, Memorie genealogiche di alcune illustri famiglie cremonesi, Cremona, 1817 (ristampa del 1980).
V. Spreti, Enciclopedia storico nobiliare italiana, Bologna 1969

Redazione e revisione:
Bianchi Paola, 2005/06/06, raccolta delle informazioni
Doneda Cristina, 2005/09/13, prima redazione


icona top