Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Famiglie » Soggetto produttore - Famiglia

Bonacossi

sec. XV -

marchesi, conti

Intestazioni:
Bonacossi, marchesi, conti, sec. XV -

La famiglia Bonacossi, originaria di Ferrara, secondo la tradizione trarrebbe le sue origini dalla casata Bonacolsi di Mantova. Questo legame tra le due famiglie è stato oggetto di diversi studi e ricerche che hanno portato a tesi divergenti. Nel 1685, Leopoldo I concesse a Giacomo Poleni ed ai nipoti Angelo e Alessandro Bozza i titoli di marchese e conte di San Michele Arcangelo e di cavaliere del Sacro romano impero. Tali titoli furono poi trasmessi ai Bonacossi tramite Eugenia Bozza, moglie di Anton Maria Bonacossi, che non avendo discendenti diretti li lasciò in eredità ai nipoti del marito. Il ramo tuttora esistente dei Bonacossi discende da uno dei nipoti del detto Anton Maria, Pinamonte. Giovanni, figlio di Pinamonte, ebbe il figlio Taino (1883) che a sua volta ebbe le figlie Bonacolsa (1921), moglie di Guido Boncompagni Ludovisi, e Franca (1926), moglie di Filippo Orsini.

Complessi archivistici prodotti:
Bonacossi, famiglia (fondo)


Bibliografia:
V. Spreti, Enciclopedia storico nobiliare italiana, Bologna 1969

Redazione e revisione:
Capozzi Carolina, 2005/06/07, raccolta delle informazioni
Doneda Cristina, 2006/01/10, prima redazione


icona top