Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Famiglie » Soggetto produttore - Famiglia

Attendolo Bolognini

Luogo: Sant'Angelo Lodigiano
sec. XV - sec. XX

conti

Intestazioni:
Attendolo Bolognini, conti, Sant'Angelo Lodigiano (Lodi), sec. XV - sec. XX, SIUSA

Altre denominazioni:
Bolognini Attendolo, XVI secolo

Famiglia patrizia milanese, il cui capostipite è considerato Gian Matteo detto il Bolognino (+1460) per la sue origini, condusse gran parte della propria esistenza nel maniero di Sant'Angelo Lodigiano. Il Bolognino fu Prefetto d'armi a Pavia prima a servizio dei Visconti e poi di Francesco I Sforza dal quale ottenne l'onore di aggiungere al suo nome il titolo Attendolo. Fu anche nominato conte e feudatario del Castello e Borgo di S. Angelo. Il 6 Ottobre 1469 i Bolognini furono investiti del titolo feudale di Olevano e Cerreto; il 21 Gennaio 1477 della Contea di Ovada ed Oleggio e 10 anni dopo del feudo di Bereguardo. Da Gian Matteo si svilupparono 3 linee di discendenza: 2 estinte, mentre la terza si divise a sua volta in 3 rami dei quali uno solo è ancora oggi vivo. Parecchi membri della casata furono insigniti dell'ordine dei Cavalieri di Malta. Molti furono ambasciatori nelle corti reali, imperiali e ducali, ove ebbero stima e posti insigni. Altri si distinsero nelle armi specie al servizio degli spagnoli ai quali furono fedelissimi. La famiglia aumentò la propria potenza anche per i matrimoni che la legarono alla migliore nobiltà.

Albero genealogico:
http://www.sardimpex.com/files/ATTENDOLO%20BOLOGNINI1.htm

Complessi archivistici prodotti:
Attendolo Bolognini, famiglia (fondo)


Bibliografia:
V. Spreti, Enciclopedia storico nobiliare italiana, Bologna 1969

Redazione e revisione:
Bianchi Paola, 2005/02/25, raccolta delle informazioni
Doneda Cristina, 2005/12/22, prima redazione


icona top