Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Guided search » Creators - Families » Creator - Family

Maringhi

Place: Firenze
sec. XV - sec. XVII

Cittadini fiorentini dal 1558

Headings:
Maringhi, Firenze, sec. XV - sec. XVII

Quella dei Maringhi è una famiglia fiorentina di modeste origini con residenza in Gualfonda (nella zona dell'odierna Stazione di S. Maria Novella). Un Francesco, canonico di S. Lorenzo e cappellano della chiesa di S. Ambrogio, nel 1439 aveva commissionato a Filippo Lippi la grande pala con l'Inocronazione della Vergine, destinata all'altar maggiore di S. Ambrogio e terminata nel 1447, quando il committente era già morto ma aveva lasciato la dotazione per pagare il lavoro. Girolamo di Agostino Maringhi, nato intorno al 1455, era impiegato come lavoratore dipendente presso una bottega di speziale prima di intraprendere la sua attività di mediatore dell'Arte degli Speziali. Dei suoi figli, Cosimo, Francesco e Agostino, fu quest'ultimo a proseguire la discendenza con Benedetto e Francesco. Da Francesco nacque Niccolò, padre di un altro Francesco, che fu socio in affari di Matteo di Gherardo Frescobaldi.

To know more:
Blasoni delle famiglie toscane descritte nella Raccolta Ceramelli Papiani


Sources:
ASFi, Ceramelli Papiani, n. 3011
ASFi, Raccolta Sebregondi, n. 3342

Bibliography:
Astorri Antonella, Il "Libro delle senserie" di Girolamo di Agostino Maringhi (1483-1485), "Archivio Storico Italiano", n. 573 (1988), pp. 389-408

Editing and review:
Romanelli Rita, 2007/02/25, prima redazione


icona top