Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


immagine

Progetti aderenti al SIUSA

img
icona Ecclesiae Venetae Archivi storici delle chiese venete

img
icona Inquisizione Censimento degli archivi inquisitoriali in Italia

Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Angelucci Angelo

Roccalvecce (Viterbo) 1816 gen. 14 - Torino 1891 lug. 5

Intestazioni:
Angelucci, Angelo, architetto, (Roccalvecce 1816 - Torino 1891), SIUSA

Angelo Angelucci intraprese la carriera militare come cannoniere volontario nel reggimento di artiglieria dell'esercito pontificio e arrivò all'esercizio dell'architettura in età relativamente tarda, dopo gli studi a Roma e all'Accademia di Perugia. Dal 1862 fu direttore del Museo nazionale di artiglieria a Torino con il grado di capitano. Su incarico del vescovo di Senigallia realizzò, nel 1851, il cimitero di Morro d'Alba. Nel 1859 si stabilì a Jesi per seguire i lavori di restauro della chiesa di San Marco. Sempre a Jesi realizzò il tempietto della Misericordia, ampliò e ristrutturò il settecentesco palazzo Pianetti, realizzò la chiesa di Santa Margherita delle monache Benedettine di Fabriano, la torre campanaria del duomo di quella città ed il restauro della facciata della chiesa degli Agostiniani di Corinaldo. Adattò, inoltre, un edificio comunale a Morro d'Alba come caserma dei carabinieri, ristrutturò diverse abitazioni a Cingoli e ad Ostra, progettò la sistemazione e l'arredo di un pubblico passeggio a Foligno denominato "il Canapé" ed una fontana onoraria da erigersi presso San Ercolano di Perugia.

Complessi archivistici prodotti:
Angelucci Angelo (fondo)


Bibliografia:
L'architettura negli archivi. Guida agli archivi di architettura nelle Marche, a cura di Antonello Alici e Mauro Tosti Croce, Roma Gangemi 2011 (Archivi e Architettura. Percorsi di ricerca, 1), 65
L. MOZZONI, L'attività marchigiana di Angelo Angelucci, in Tradizioni e regionalismi, aspetti dell'eclettismo in Italia, a cura di L. MOZZONI - S. SANTINI, Liguori ed.
AA. VV., Il palazzo Pianetti di Jesi. Rilettura grafica e analisi storica di un'emergenza urbana, Ancona 1992
C. URIELI, Archivio diocesano di Jesi. Regesto. Volume III, Jesi, 1993.

Redazione e revisione:
Megale Lucia, 2011-2012, supervisione della scheda
Palma Maria, 2012, supervisione della scheda
Pesaresi Alessandra, 2005/11/10, prima redazione


icona top